Accorinti a Picciolo: “Se Messina vale poco per politica nazionale e regionale dipende da chi la rappresenta lì”

accorinti serio per nuovoIn risposta alla replica del capogruppo Ars del Pdr, Beppe Picciolo, alle dichiarazioni espresse ieri dal sindaco, Renato Accorinti, in Aula consiliare, il primo cittadino ha precisato: “Caro Picciolo, se la comunità che rappresento vale davvero poco sui tavoli della politica regionale e nazionale, come tu affermi, probabilmente dipende anche da tanti che siedono in quei consessi e che continuano a fare troppo poco per sostenere Messina ed i messinesi. Nel corso del mio intervento di ieri in Aula consiliare, come certamente i resoconti ufficiali hanno riportato, ho esortato tutti a contribuire a risolvere problemi atavici che continuano a penalizzare il nostro territorio, e che dipendono proprio da decisioni che aspettiamo da Palermo e Roma. La nostra comunità sarà grata a te ed agli altri rappresentanti politici che si impegneranno davvero in quella direzione, evitando di far rimanere per mesi, o addirittura anni, le pratiche ferme sui tavoli. Quanto alle ripetute polemiche su ”giacca e cravatta” – ha concluso il sindaco Accorinti – non si è trattato di una dissertazione ma si è solo data una risposta ad una domanda di un consigliere per una più pertinente riflessione sulla libertà di espressione”.

(161)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *