Giornata del risparmio energetico, La Paglia e Abbate: “Il Comune approvi il Piano della luce”

illuminazionepubblicaAnche Messina ha aderito all’iniziativa “M’illumino di meno”, giornata dedicata al risparmio energetico promossa dal programma radiofonico Caterpillar. Questa mattina le luci nei corridoi di palazzo Zanca sono rimaste spente e lo stesso accadrà nel tardo pomeriggio in piazza Unione Europea. All’iniziativa hanno partecipato anche diverse scuole cittadine e lo stesso Ateneo con lo spegnimento simbolico dell’illuminazione degli edifici del Plesso Centrale dell’Ateneo dalle ore 18 alle 19.30 di oggi.

Intanto, il Consiglio comunale, su iniziativa dei consiglieri  Rita La Paglia e Carlo Abbate hanno sollecitato l’amministrazione comunale a redigere il Piano della luce e a programmare la certificazione energetica degli edifici pubblici. Due obiettivi che secondo l’auspicio del civico consesso, dovranno divenire realtà nell’edizione 2017 di “M’illumino di meno”.

“Il Piano della luce – spiegano La Paglia e Abbate – consentirà economie gestionali di scala conseguenti l’unificazione dei tipi illuminotecnici e l’adozione di parametri valutativi oggettivi in funzione della classificazione delle strade e degli ambiti illuminati. La certificazione energetica degli edifici consentiraà, invece, di veicolare le risorse che si renderanno disponibili per la riqualificazione energetica delle strutture comunali, massimizzando i benefici in termini di riduzione dei consumi e quindi dei costi per elettricità e gas”.

(13)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *