Mense scolastiche: tutto risolto, domani il nuovo bando per l’affidamento provvisorio

Scuola-Mensa-ScolasticaIl servizio di mensa scolastica è pronto a ripartire, è’ quanto hanno comunicato in tarda mattinata il sindaco Accorinti e l’assessore Panarello. Dopo il braccio di ferro con il revisore dei conti che aveva giudicato tale servizio non indispensabile e quindi impossibile da garantire senza bilancio, la situazione si è finalmente sbloccata. Il Comune , così come già accaduto a Giardini Naxos e Milazzo, potrà garantire i pasti giornalieri alle migliaia di studenti delle scuole cittadine a prescindere dalla presentazione del previsionale 2015.

“Ci siamo incontrati con il direttore generale Le Donne, il dirigente De Francesco e il ragioniere Cama – ha spiegato Accorinti – e finalmente si è sbloccata la situazione. L’interesse dell’amministrazione verso una tematica così delicata è massimo, nelle settimane scorse abbiamo presentato un atto di indirizzo e successivamente una delibera di Giunta con le quali abbiamo sottolineato l’assoluta priorità del servizio. Capisco le perplessità dei dirigenti dopo il parere negativo dei revisori dei conti, ma la legge garantisce la possibilità di impiegare risorse per le mense scolastiche”.

Adesso la palla passa al dirigente De Francesco che domani avvierà le procedura per redigere il bando e far partire la relativa gara d’appalto. Tempi tecnici che non dovranno andare oltre i quindici giorni. A fine mese quindi le scuole messinesi potranno tornare ad usufruire della refezione, ma si tratta comunque di una proroga temporanea per la quale il Comune ha già stanziato 240mila euro.

 

(45)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *