Dopo 3 anni riapre la strada di via Madonna delle Grazie a Gesso

Via Madonna delle Grazie Gesso 007La strada di via Madonna delle Grazie a Gesso è stata finalmente riaperta. L’arteria stradale era chiusa dall’1 febbraio del 2014, quando per via delle forti piogge si è scatenata una frana che ha provocato una voragine. Per quasi tre anni la strada è rimasta chiusa, almeno fino ad oggi, per la gioia dei consiglieri della VI Circoscrizione, Mario Biancuzzo e Nunzio Cardullo, che ringraziano le istituzioni cittadine per il risultato conseguito.

I due consiglieri in un documento ricordano l’iter seguito in questi 36 mesi:” Giorno 5 Febbraio 2014 si è svolto un tavolo tecnico, al Comune di Messina, tra l’allora assessore alla Protezione Civile Cucinotta, all’Urbanistica De Cola, ai consiglieri della 6 Circoscrizione e alla presenza di numerosi residenti del Villaggio Gesso, per discutere dei lavori di messa in sicurezza della strada franata. Durante la riunione l’assessore De Cola ha dichiarato, al grave problema si sta lavorando ad un progetto per mettere definitivamente in sicurezza i luoghi. Faremo di tutto per riuscire a finanziare le opere necessarie. Abbiamo le somme per fare i sondaggi geognostiche che faremo subito, non aspetteremo che venga giù un altro pezzo di muro. In data 10 giugno 2015 durante una riunione tenutasi sui luoghi con i consiglieri circoscrizionali ed alla presenza dell’assessore ed al  dirigente ai lavori pubblici. L’ingegner De Cola comunicava che i lavori di messa in sicurezza della strada non potevano iniziare per mancanza di fondi e che avrebbe fatto di tutto per recepire le somme necessarie per mettere in sicurezza il muro franato. In data 24 giugno 2015, con prot. 151474 l’assessore Sergio De Cola comunicava, come promesso durante l’incontro, che il dipartimento è riuscito ad individuare le somme necessarie per finanziare i lavori necessari per il ripristino della strada parzialmente crollata il 1 febbraio 2014. Importo circa 190mila euro. I primi di ottobre 2016 la ditta Diva di Vallelunga Pratameno (CL) aggiudicataria dell’appalto ha iniziato i lavori di messa in sicurezza del muro franato il 1 febbraio 2014, responsabile unico del procedimento ingegner Salvatore Bartolotta, direttore dei lavori ingegner Angelo Lucentini. Da qualche giorno è stata riaperta la strada comunale, non siamo dei tecnici, ma abbiamo accertato oggi 18 febbraio 2017, che la ditta ha eseguito ottimi lavori. Ragion per cui ringraziamo tutti gli Organi citati nella presente lettera”.

(94)

1 Comment

  • Francesco scrive:

    Quando la mano destra non sa che fa la mano sinistra: da un lato a pazzo Zanca i consiglieri di Giampiero D’Alia sfiduciato Il Sindaco dall’altro il consigliere Biancuzzo
    populista ringrazia L’assessore Sergio De Cola per la collaborazione, siete ridicoli…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *