L’Università di Messina vince un riconoscimento nel Premio Innovazione Leonardo

I vincitori del Premio Innovazione Leonardo (fonte: Leonardo)

I vincitori del Premio Innovazione Leonardo (fonte: Leonardo)

L’Università di Messina dimostra, ancora una volta, le sue potenzialità, vincendo uno dei riconoscimenti del Premio Innovazione Leonardo, nella categoria Dottorandi.

Il progetto premiato si chiama “Metodologia predittiva innovativa del Fire Weather Index (FWI) per la protezione del territorio da incendi boschivi tramite algoritmo di elaborazione integrata di dati da satellite e rilevamenti-drone site-specific in tempo reale”. Ideatrice e guida della squadra Iolanda Borzì, di cui fa parte anche il dottorando Antonino Galletta.

Il premio Innovazione Leonardo è stato assegnato da una commissione formata da personalità di spicco del mondo accademico, della ricerca e dell’impresa, come:

  • il rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta;
  •  il matematico Alfio Quarteroni;
  • il direttore Generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Fiorenzo Galli;
  • il Chief Technology Officer di Leonardo, Luciano Marcocci.

Il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano ha ospitato la particolare giornata, interamente dedicata all’innovazione. I protagonisti assoluti sono stati i vincitori del Premio Innovazione Leonardo per i giovani e i vincitori interni del Premio Innovazione, premiati anche dal presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, dall’Amministratore Delegato Alessandro Profumo e dal Presidente Gianni De Gennaro.

(113)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *