Oltre 1000 persone alla Cittadella Universitaria per la “Notte bianca dello sport”

nottebiancasportunimeHa riscosso un grande successo la Notte Bianca dello Sport Universitario, evento organizzato dal Cus Unime Asd e dall’Università degli Studi di Messina. La manifestazione sportiva si è svolta alla Cittadella Sportiva Universitaria e ha coinvolto più di trecento atleti partecipanti e oltre mille appassionati dalle prime ore del pomeriggio sino a notte fonda.

La Notte Bianca si è ufficialmente aperta alle 10:00 nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Messina, dove si è tenuto il Convegno inaugurale su “Disabilità e Sport nell’Ateneo di Messina”, durante il quale le personalità accademiche e sportive presenti hanno dibattuto sul rapporto tra disabilità, sport ed Università di Messina.

Il rilancio dello sport nell’Ateneo di Messina e il rapporto imprescindibile con il tema della disabilità costituiscono il tema centrale della manifestazione sportiva: dalle 15.30, infatti, nella Cittadella Sportiva Universitaria, si sono svolte una serie di attività e tornei interamente indirizzati agli atleti portatori di disabilità, a testimonianza della volontà del Cus Unime di dedicare parte della propria programmazione sportiva a questo tema, che si concretizzerà nell’immediato futuro con l’affiliazione ad alcune Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche, prime su tutte quella del nuoto e del tennistavolo.

Dalle 19.00, spazio all’attività interamente dedicata agli studenti universitari dell’Ateneo di Messina: tantissimi appassionati hanno gremito gli impianti della Cittadella Sportiva sino a notte inoltrata, cimentandosi in diversi tornei e partecipando alle numerosissime attività di fitness ed acquatiche in programma, il tutto accompagnato da musica dal vivo di diversi gruppi musicali emergenti.
Al termine di tutte le attività sportive, intorno alla mezzanotte, sono state premiate le squadre prime classificate dei vari tornei alla presenza del rettore Pietro Navarra.

(74)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *