Connettere i talenti. Accordo tra Università e TimeRepublik per la “Banca del Tempo”

TimebankingUna Banca del Tempo e dello scambio. Domani, martedì 10 febbraio, alle 10.30, nell’Aula Senato dell’Università, si terrà la presentazione del nuovo servizio dedicato agli studenti dell’Ateneo, preceduta dalla firma dell’accordo di collaborazione tra l’Università e TimeRepublik, piattaforma web che lo fornisce.

Saranno presenti il professor Eugenio Guglielmino, prorettore con delega ai Servizi agli Studenti, e Karim Varini, co-fondatore e presidente di TimeRepublik (piattaforma web che promuove l’offerta e la richiesta di servizi tra utenti internet di tutto il mondo che vogliono utilizzare il proprio tempo come valuta di scambio).

TimeRepublik, forte di oltre 20.000 utenti che, iscritti da oltre 100 Paesi del mondo, offrono quasi 100.000 servizi, concederà, infatti, le funzionalità del proprio portale, affinché il rapporto tra gli studenti messinesi (e tra questi e i “colleghi” o i professionisti esterni alla comunità accademica peloritana) venga coordinato e incentivato attraverso sistemi tecnologici di mutuo aiuto e condivisione (sharing economy).

Tale impegno, inoltre, verrà valorizzato, reso non solo visibile, ma perfino “spendibile”, all’interno della community della piattaforma: al termine di ogni scambio, difatti, chi presta il proprio aiuto ad un altro utente riceve un pagamento in ore e minuti, riutilizzabili proprio come denaro, al fine di ottenere, a propria volta, una o più prestazioni da qualunque altro membro della community, nonché una valutazione approfondita del servizio fornito.

(73)

Categorie

Università

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *