Svincoli Giostra-Annunziata. Si richiederà un incontro con Crocetta per discutere sul da farsi

svincoloConfermata la linea operativa, condivisa già a settembre scorso, per le soluzioni tecniche da adottare e sulla disponibilità delle risorse finanziarie, si richiederà un incontro congiunto al presidente della Regione, Rosario Crocetta, per definire il più idoneo e urgente percorso amministrativo che possa portare alla consegna dei lavori per mettere in sicurezza il viadotto Ritiro e completare così gli svincoli Giostra-Annunziata. È quanto emerso al termine di un vertice che il commissario straordinario del Comune, Luigi Croce, ha presieduto a palazzo Zanca, indetto per il completamento dell’opera, e a cui hanno partecipato l’ingegnere capo del Genio civile, Gaetano Sciacca; il responsabile regionale Anas, l’ingegner Ugo Dibennardo; l’avvocato Antonino Gazzara, commissario straordinario del Consorzio per le autostrade siciliane, con i dirigenti tecnici del Cas, e i rappresentanti dell’impresa Ricciardello Costruzioni s.r.l.. L’opera – come si ricorderà – ha la duplice funzione di svincolare i flussi di traffico provenienti dall’attuale tangenziale e dal tronco autostradale Me-Pa, lungo il viale Giostra. Lo svincolo funzionerebbe da raccordo tra il traffico extraurbano e quello urbano.

(48)

Categorie

Lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *