Trasporto disabili. Sit-in Fp Cgil: “ È necessario un tavolo unico”

sit in 2La Cisl Funzione Pubblica informa il Prefetto, Stefano Trotta, sulla vertenza del trasporto disabili della provincia. Il segretario generale Calogero Emanuele, con una delegazione dei lavoratori, ha incontrato il vice prefetto Gullì a margine del sit-in che si è tenuto questa mattina sotto la sede del Palazzo del Governo.

«Abbiamo la necessità − ha detto Emanuele al termine dell’incontro − di mettere ordine a questa annosa querelle che ancora si trascina. I lavoratori si trovano con contratti difformi e con retribuzioni non percepite dallo scorso mese di dicembre. Una sostanziale disparità di trattamento per i diversi cinque lotti dell’appalto per lo stesso servizio da Taormina a Sant’Agata Militello.  A questo si aggiunge che il committente, ovvero la ex Provincia Regionale, attraversa un momento di incertezza e provvisorietà nelle decisioni legate alla confusione del riordino».sit in 1

«Oltre al danno per i lavoratori − ha proseguito Emanuele − c’è il serio rischio per gli utenti che il servizio venga meno definitivamente».

La Cisl Fp ha chiesto la convocazione da parte della Prefettura di un tavolo congiunto con tutti gli attori interessati. «Il problema − ha spiegato Emanuele − è che vi sono troppi tavoli separati con diverse interpretazioni e serve, invece, una linea unica e univoca».

(198)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *