Sindacati e precari a Palermo incontrano Crocetta. Continua lo stato di agitazione

precariUn migliaio di precari messinesi hanno partecipato allo sciopero e alla manifestazione a Palermo indetta da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fps, per rivendicare la stabilizzazione.

Nel corso della manifestazione si è tenuto un positivo incontro con il presidente della Regione, Rosario Crocetta, e i Dirigenti Patrizia Monterosso e Annarosa Corsello, in merito al contenuto del ddl regionale.

«Il governo, infatti, ha comunicato la proroga per tutti quei soggetti che alla data dell’entrata in vigore de DLgs 81/2000 erano nel bacino dei Lsu (Lavori Socialmente Utili) o nel regime transitorio (quindi per Puc, Asu e Fondo nazionale) – dichiarano i coordinatori degli Enti Locali della FPCGIL Nino Pizzino Francesco Fucile e Nino Cammaroto, Infatti, il Presidente della Regione Rosario Crocetta ha comunicato di aver concordato con il governo nazionale un emendamento al ddl di stabilità nazionale che supererebbe i vincoli normativi e finanziari per consentire le proroghe a tutti i precari siciliani. Al contempo deve continuare l’iter di approvazione del ddl regionale all’Ars in concomitanza con l’approvazione dei documenti finanziari regionali».

Le Organizzazioni Sindacali comunque mantengono lo stato di agitazione e a partire da lunedì sono previste assemblee della durata di un’ora in tutti i posti di lavoro, «fino a quando — concludono — la norma non verrà approvata». 

(37)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *