Servizi sociali. Anche la FPCGIL protesta domani. Per stipendi e bandi di gara

fpcgil“Non se ne può più. Lavoratori alla fame e panico in merito al dissesto”. Lo dice Clara Crocè, Segretario Generale della FPCGIL, che prosegue:” La gestione dei servizi sociali da parte del Commissario Croce sarà ricordata dai lavoratori come un incubo al pari dell’Amministrazione Buzzanca . Nei prossimi giorni,con dati di fatto, spiegheremo ai cittadini che c’è un accanimento
verso i lavoratori dei servizi sociali. Domani, a partire dalle ore 11,00, i lavoratori dei servizi sociali della FPCGIL si riuniranno davanti al Comune per chiedere il pagamento degli stipendi e la pubblicazione dei bandi di gara , Asili nido, SAD , SADH , trasporto e assistenza igienico dei disabili nelle scuole CAG, tutti in protesta . Da mesi i lavoratori assicurano i servizi sociali a proprie spese . I lavoratori (FARO 85 -AZIONE SOCIALE e i CAG), oggi transitati in altre cooperative, sono letteralmente disperati dal mese di maggio , ottobre e novembre non percepiscono gli stipendi .I lavoratori di Casa Serena sono fermi a dicembre mentre degli asili nido e dell’assistenza ai disabili nelle scuole al mese di febbraio.
Chi decide le priorità chiede Clara Crocè Segretario Generale della FPCGIL ? Prima di tutto devono essere liquidati gli stipendi a tutti i lavoratori. Altri pagamenti possono aspettare .
La FPCGIL chiede l’immediato confronto sui bandi di gara . Con il dissesto alle porte chiediamo la pubblicazione dei bandi occorre mettere in sicurezza i lavoratori dei servizi sociali. Non vorremmo avere altre sorprese da parte del Commissario- continua Crocè- quelle che ci ha fatto non le abbiamo gradite”.

(42)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *