“Salviamo l’ospedale Piemonte”: oggi l’assemblea cittadina promossa dai sindacati

ospedale piemonteIl Piemonte in cifre: 1.000 parti annui; 32.000 accessi al Pronto Soccorso generale; 5.000 accessi al Pronto Soccorso pediatrico; 4000 accesi di Pronto Soccorso ostetrico. Sono questi i numeri che snocciolano i sindacati, Cisl e Uil Funzione pubblica-Medici-pensionati. Affinché l’ospedale Piemonte – 104 anni di storia al servizio dei messinesi – rimanga un presidio attivo ed efficiente, i sindacati hanno organizzato per oggi, alle 17.30, di fronte all’ingresso principale del nosocomio un’assemblea cittadina contro il tentativo di chiudere definitamente l’ospedale.

“Il Piemonte non si tocca – questo lo slogan dei sindacati –, perché non è solo un ospedale, è un simbolo di rinascita, è la storia di Messina”. Le organizzazioni sindacali invitano a partecipare la Deputazione Nazionale e Regionale; il Sindaco; gli Assessori comunali; il Presidente del Consiglio e i gruppi consiliari; i Consiglieri comunali e circoscrizionali e tutti i rappresentanti della società civile.

(64)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *