Salario accessorio a Palazzo Zanca: i sindacati scrivono al Prefetto

messina-prefetturaUil-Fpl, Fp Cgil, Cils Fp, Csa, Silpol e DiCCAP, hanno inviato una nota al Prefetto di Messina per chiedere l’attivazione della procedure obbligatorie di raffreddamento delle relazioni sindacali con Palazzo Zanca. Alla base della richiesta il mancato pagamento a tutto il personale dipendente del salario accessorio relativo alle prestazioni del 2015. Anche il personale della Polizia municipale lamenta il mancato pagamento del salario accessorio, ma limitatamente al periodo ottobre-dicembre 2015. Alla base dell’avvio della procedura di raffreddamento – si legge nella nota inviata al Prefetto -, vi è anche la mancata definizione dell’accordo del Contratto Integrativo per l’anno 2015, la cui ipotesi è stata sottoscritta dalla parte di delegazione trattante lo scorso 24 febbraio. Infine, le organizzazioni sindacali rivendicano l’aumento delle ore contrattuali per il personale stabilizzato a sole 16 ore, nonché per tutto il personale precario, come formalmente promesso dall’amministrazione comunale.

(33)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *