Risanamento Atm. Fit Cisl: «Servono mezzi per garantire il servizio»

atmÈ stata l’Atm il punto centrale all’ordine del giorno del direttivo della Fit Cisl di Messina, che ha avanzato richiesta all’Amministrazione comunale di un leasing per l’acquisto di 70 autobus, l’organizzazione e la riorganizzazione dei servizi interni ed esterni e la richiesta del Contratto di servizio.

Alla presenza del segretario provinciale Manuela Mistretta e del responsabile dell’area contrattuale Tpl, Letterio Sturiale, è stato affrontato anche il tema delle difficoltà che i dipendenti di diversi settori incontrano ogni giorno e le possibili proposte per il risanamento e il rilancio dell’Azienda Trasporti.    

«Quello che è risaltato – ha detto Manuela Mistretta – è il forte senso di  appartenenza all’Azienda da parte dei lavoratori e la grande voglia di farla ripartire. È proprio grazie al grande impegno degli autisti e delle maestranze dell’officina, alle prese ogni giorno con mezzi ormai vecchi di almeno 30 anni, che  oggi si riesce a garantire quel minimo di servizio alla cittadinanza».       

(57)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *