Pulizie Policlinico: clima disteso tra lavoratori e DG. L’azienda vuol pagare. Ma i decreti ingiuntivi …

policlinico messinaStamani il direttore generale del Policlinico”, Marco Restuccia, ha incontrato le organizzazioni sindacali di CGIL, Cisl e Uil, insieme ad una rappresentanza dei lavoratori impegnati nel servizio di pulizia del policlinico, che ieri hanno minacciato il blocco dell’attività per la mancata corresponsione degli stipendi.

L’Azienda ha annunciato che ha già provveduto a pagare la fattura relativa al mese di aprile emessa dal consorzio stabile Miles .

 Restuccia ha richiamato l’attenzione dei sindacati anche rispetto alla presenza di decreti ingiuntivi presentati da alcuni lavoratori, decreti che di fatto impediscono di liberare le risorse e sono al tempo stesso un segnale di malessere nel rapporto tra gli addetti al servizio e il datore di lavoro. Da qui l’auspicio a una maggiore collaborazione e correttezza soprattutto nel rispettare le esigenze contrattuali dei lavoratori.

Per quanto riguarda il mese di Marzo si provvederà a pagare la differenza tra quanto dovuto e il  totale dei decreti ingiuntivi a favore del personale dipendente della Miles.

Per le fatture dei mesi di maggio e giugno emesse dalla ditta Riso, consorziata della Miles,  ad oggi l’Azienda non ha ricevuto nessun documento contabile e non ha pertanto potuto provvedere alla loro liquidazione.

La Direzione Aziendale ha manifestato apertura e collaborazione aprendo un fronte di dialogo anche rispetto a tematiche che dovranno essere affrontate nei prossimi mesi.

(32)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *