POSTE: INTESA SU TEMPO PIENO PER 800 FIGLI EX DIPENDENTI

postePoste e sindacati hanno firmato a Palermo l’accordo per trasformare da “part-time” a “full-time” i contratti di lavoro dei figli dei dipendenti postali assunti al posto dei genitori che hanno lasciato anticipatamente il lavoro. Ne da’ notizia la Slp Cisl Poste, sindacato che si e’ particolarmente impegno nella vertenza, riguardante in Sicilia 800 impiegati. L’intesa prevede politiche che, secondo una graduatoria basata sull’anzianita’ di servizio, 150 rapporti di lavoro passeranno a tempo pieno entro il 2013. Ancora da definire il numero di contratti che saranno modificati nel 2014. Oltre alla Cisl hanno firmato l’accordo Slc Cgil, Failp Cisal, Confsal Com, e Ugl Com. Solo la Uil Poste non ha sottoscritto l’intesa.

(44)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *