Navi Rfi. 8 licenziati al servizio bar: la denuncia dei sindacati

rfiDa domani sospeso il servizio bar a bordo delle navi Rfi con otto lavoratori licenziati. Filcams e FilMessina denunciano un altro danno occupazionale e un altro disservizio nei traghetti impiegati nella navigazione pubblica nello Stretto.

“Giudichiamo grave – dichiara il segretario generale della Filcams di Messina, Carmelo Garufi – il fatto che sia stata fatta una gara per un nuovo affidamento del servizio che è risultata antieconomica tanto che non è stata presentata nessuna offerta. Questo significa non voler dare continuità ad un’attività storica assicurando ancora occupazione”.

La ditta uscente, la “Nettuno Multiservizi”, ha operato in regime di proroga, in scadenza domani e senza possibilità di rinnovo.

“Chiediamo – fa presente il segretario della Filt, Enzo Sgrò – che siano mantenuti livelli dignitosi nell’offerta per l’utenza”.

Filcams e Filt evidenziano come la dismissione di un servizio storico sia un fatto grave che oltre a recare nuovi problemi occupazionali contribuirà ad aumentare i disagi per gli utenti.

Le Federazioni dei lavoratori dei servizi e dei trasporti della Cgil chiedono una convocazione urgente in Prefettura per la continuità occupazionale.

(148)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *