“Atlantico” assume gli ex Smail. Fim Cisl: «Ora, rinnovare impianti di pubblica illuminazione»

pubblica illuminazioneBuone notizie per i lavoratori della ditta ex Smail che gestiva, con la Atlantico, la manutenzione degli impianti di illuminazione in città. La Atlantico, lunedì scorso, ha provveduto all’inserimento in organico degli operai rimasti fuori lo scorso 1 settembre dopo la decisione della Smail di non continuare nella prosecuzione dell’appalto.

«Si conclude, anche con qualche giorno d’anticipo rispetto agli accordi – afferma Nino Alibrandi, segretario della Fim Cisl – la vertenza sull’illuminazione pubblica. Adesso, come abbiamo già chiesto nei mesi scorsi, bisognerà lavorare per creare un piano di rinnovamento dell’illuminazione pubblica che possa garantire sicurezza e servizio migliore per la città e lavoro per i dipendenti di Atlantico, nella speranza che le nuove necessità possano portare a maggiore e nuova occupazione».

(85)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *