Assemblea lavoratori forestali. Flai-Cgil chiede stabilità

flai cgilLa nuova e forte mobilitazione a sostegno di una vera riforma del settore forestale al centro dell’assemblea dei lavoratori forestali indetta dalla Flai-Cgil di Messina in programma domani, martedì 31, alle 15.30 nei locali della Camera del Lavoro di via Peculio Frumentario. I lavori saranno introdotti dal segretario generale della Flai, Giovanni Mastroeni, e saranno conclusi dal segretario generale della Cgil, Lillo Oceano. Sono tremila i lavoratori del territorio messinese del settore che chiedono occupazione stabile, rispetto dei contratti, regolarità dei pagamenti e una programmazione di interventi e investimenti per la crescita produttiva del comparto.

Il 10 aprile la prima iniziativa a Palermo, decisa a livello regionale unitariamente a Fai e Uila, di altre azioni di lotta per sollecitare ancora il Governo regionale ad attuare una vera riforma del settore forestale che preveda: stabilità e continuità occupazionale, politiche di tutela dell’ambiente e del territorio con l’attuazione di importanti opere di prevenzione contro il dissesto idrogeologico e di riqualificazione, l’acquisizione di nuove superfici, politiche di diversificazione produttiva del settore con l’avvio di nuove attività vivaistiche, paesaggistiche, sentieri naturalistici, aree attrezzate, musei forestali oltre ad altri interventi.

Al centro della piattaforma l’istituzione di una cabina di regia che possa riorganizzare il settore forestale garantendo le giuste risorse e renderlo, come chiede da anni il sindacato, di rilievo per l’economia della regione.

(155)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *