Assegnazione Cag alla cooperativa Azione Sociale. Fp Cgil: «Quali i criteri di valutazione?»

fpcgilLa Fp Cgil scrive all’ Assessore e al  dirigente generale ‎ ai Servizi sociali per chiedere la revoca dell’aggiudicazione dei centri di aggregazione giovanili di Villa Lina -Giostra, Villaggio Aldisio e Bordonaro, alla cooperativa Azione Sociale.  

«Ci chiediamo quale valutazione abbia effettuato la commissione di gara – dichiara Clara Crocè, segretaria generale della FpCgil – in merito alla capacità economica della cooperativa, considerato che la Coop non è in grado di garantire neanche una mensilità di stipendio».

Il sindacato lancia un monito con le nuove gare di appalto le cooperative che non possono garantire  gli stipendi ai lavorat‎ori farebbero bene a rinunciare all’appalto.

«Sconti a nessuno, non è possibile tornare indietro con lavoratori che sono fermi con gli stipendi al mese di dicembre. La cooperativa azione sociale ancora deve liquidare il Tfr ai lavoratori dei servizi del Sad e del Sadh e nonostante le promesse di pagamento sono trascorsi in ultimate due anni. Da lunedì scatteranno i decreti ingiuntivi». 

(83)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *