Grande successo del progetto della GdF nelle scuole. Si pensa già al prossimo anno

scuolaGdFSi è chiuso, per l’anno scolastico 2012/2013, il progetto “Educazione alla legalità economica”. L’iniziativa ha tratto origine da un Protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzata a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.

In città e in provincia il progetto ha fatto registrare numeri importanti; vi hanno aderito infatti ben 50 istituti scolastici di ogni livello, toccando complessivamente 26 comuni. Sono stati realizzati 59 incontri, ai quali hanno partecipato 265 classi, per un totale di 5.223 alunni.

Il progetto ha incontrato l’apprezzamento dei docenti coinvolti, i quali hanno ritenuto ottima la qualità degli strumenti formativi adottati, considerando adeguato ed esauriente il metodo prescelto per la divulgazione dei contenuti dell’iniziativa agli studenti, anche alla luce del diverso approccio adottato in relazione alle differenti face d’età interessate.

Infatti, il livello di attenzione degli studenti intervenuti è risultato sempre notevole e costante per tutta la durata degli incontri, a conferma dell’attualità e della bontà degli argomenti trattati. Anche la partecipazione delle unità cinofile e di personale appartenente ai reparti aeronavali del Corpo ha consentito l’ottima riuscita dell’iniziativa. Considerato l’apprezzamento ricevuto, il progetto, cui è stato abbinato il concorso “Insieme per la legalità”, riprenderà all’inizio del nuovo anno scolastico. 

(57)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *