Edilizia scolastica messinese, 18 mln di fondi. D’Arrigo: “Risorse immediatamente spendibili”

Renzi scuolaDiciotto milioni di euro per l’edilizia scolastica messinese. A tanto ammontano le linee di finanziamento del governo nazionale per la ristrutturazione dei plessi scolastici.

Soddisfatto il Renziano Giacomo D’Arrigo, direttore nazionale dell’Agenzia Giovani: “Si tratta di tre linee di intervento e finanziamento che portano nel nostro territorio risorse economiche notevoli e che rappresentano, oltre che un percorso concreto di sistemazione per edifici scolastici anche un reale volano per investimenti ed attività per le aziende del nostro territorio considerando che si tratta di risorse immediatamente spendibili. Penso che anche questo provvedimento concreto va nella direzione di testimoniare una capacità di realizzazione che sta caratterizzando questo governo, di cui beneficia anche la nostra provincia in maniera importante”.

Il piano di edilizia scolastica, fortemente voluto dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, fin dal suo discorso di fiducia alle Camere del 24 febbraio 2014, prende il via. Un piano, composto da tre principali filoni. Si tratta della costruzione di nuovi edifici scolastici o di rilevanti manutenzioni, grazie alla liberazione di risorse dei comuni dai vincoli del patto di stabilità (#scuolenuove) di interventi di messa in sicurezza (#scuolesicure) e di decoro e piccola manutenzione (#scuolebelle).

 

(42)

Categorie

Scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *