Il Lipol: “Ci sono i fondi per assumere i vigili urbani a tempo”

blocco-traffico-2Il Lipol, il sindacato Libera Polizia Locale ha scritto una nota a firma dei segretari Giacomo Visalli e Daniele Minichini in cui segnala “che, da accertamenti effettuati, sembrerebbe che le somme pari a circa 45.000,00 euro provenienti dai fondi del 208 del Codice della Strada, accantonati nel 2011 ai sensi del comma 5 di detto articolo dall’ex Sindaco Giuseppe Buzzanca, finalizzate ad assunzioni di agenti di Polizia Municipale a Tempo determinato – sufficienti oggi a garantire la permanenza in servizio dei 20 agenti in scadenza contrattuale il prossimo 31 maggio – siano ancora nella disponibilità dell’Ente.
Ci chiediamo allora, qualora così fosse davvero, quale sia la “vera motivazione” che spinge il Commissario Straordinario del Comune Luigi Croce, stante la situazione viabile della città e la situazione emergenziale del Corpo di Polizia Municipale di Messina – prosegue il sindacato – a non agire tempestivamente utilizzando legittimamente tali somme per effettuare una proroga dei contratti finalizzata a garantire la permanenza in servizio di questo personale, almeno sino al momento in cui, con il prossimo appuntamento elettorale, saranno legittimati dal voto popolare un nuovo Sindaco e dei nuovi organi governativi”. La nota è stata inviata, tra gli altri, anche al prefetto Stefano Trotta. “Rimaniamo quindi in attesa di idonee, celeri e concrete risposte – conclude il Lipol – considerando la ormai prossima scadenza dei contratti unitamente al fatto che notoriamente il fine settimana il Commissario non è in sede”. 

(44)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *