Casa Serena, intesa sul personale

Casa SerenaIncontro positivo ieri mattina a Palazzo Satellite tra l’assessore Mantineo, il Dirigente dei Servizi Sociali Bruno, il Funzionario Alessi e le Organizzazioni sindacali sul mantenimento del servizio di Casa Serena.

“Negli incontri precedenti avuti – affermano il segretario generale della Cisl Fp Calogero Emanuele e il responsabile del settore Saro Contestabile – abbiamo sempre sostenuto la necessità di un accordo complessivo di salvaguardia di tutta la forza lavoro presente in atto a Casa Serena attraverso un impegno da parte dell’Amministrazione. Un risultato raggiunto oggi con l’accordo che prevedere, dal 1 agosto, 40 lavoratori a Casa Serena più altre 14 unità non qualificate che resteranno in servizio, sempre a Casa Serena, per un numero di ore da riparametrare tra tutte le 54 unità e sino alla riqualificazione professionale dei 14 lavoratori per un prossimo assorbimento in altri servizi. Altre 37 unità saranno destinate al servizio di Assistenza Domiciliare Integrata della 328 già aggiudicato mentre 9 infermieri saranno nella disponibilità per i servizi vari comunali previsti dalla 328 e dai servizi inseriti a bilancio”.

L’accordo raggiunto con l’Amministrazione è stato ratificato nel pomeriggio nel corso di un incontro con la cooperativa Azione Sociaale, alla presenza dell’assessore Mantineo. Amministrazione e Cooperativa integreranno le risorse necessarie per l’utilizzazione delle 54 unità per il periodo necessario e comunque sino al passaggio delle 14 unità riqualificate.  

“Possiamo ritenerci soddisfatti per come è stata conclusa questa fase – dichiara Calogero Emanuele – nei mesi scorsi si erano registrate posizioni divergenti e contrapposte perdendo di vista il vero obiettivo che è sempre stato quello di salvare il servizio e i lavoratori. Come Cisl continueremo su questa strada per tutte le vertenze della città che ci vedono coinvolti attraverso il confronto e con proposte scevre da condizionamenti e posizioni di parte nell’interesse generale della collettività e dei lavoratori.  L’impegno su Casa Serena, da parte della Cisl, continuerà per velocizzare la realizzazione dei lavori che dovranno consentire alla struttura di tornare ad essere a regime sia per gli ospiti anziani che per la forza lavoro. Ora si passa alla fase successiva– conclude Emanuele – così da procedere al passaggio dei lavoratori dalla Cooperativa Azione Sociale alla Cooperativa Genesi”. Oggi alle ore 10, nei locali di Casa Serena è indetta un’assemblea dei lavoratori, per la condivisione dei punti dell’intesa.

(52)

Categorie

Lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *