“Territori vivi”, domenica inaugurazione del centro turistico a Villa Melania

villa soloniaUn punto per l’accoglienza e l’informazione turistica, che sorgerà all’interno del nuovo spazio della Pro Loco Messina Sud a Villa Melania. Tutto ciò sarà presentato domenica in occasione del terzo appuntamento di “Territori Vivi”.

L’iniziativa, promossa dalla Pro Loco Messina Sud, dalla Fondazione Salonia e dall’Associazione Zancle, prevede l’apertura congiunta dei siti di Forte Cavalli di Larderia e Villa Melania a Pistunina, ogni seconda domenica del mese per tutto il 2017.

“Due siti culturali – riporta il comunicato stampa –  entrambi della zona sud della città e distanti tra loro solo 7 chilometri, che offrono un itinerario tra arte, storia e natura: opere d’arte, ville del primo novecento, oggetti tipici siciliani, un museo storico, filmati storici, utensili di mestieri ormai scomparsi, armi, armature e cannoni delle guerre mondiali, carretti e pupi siciliani. Esperienza da fare anche per il panorama dello Stretto visto da Forte Cavalli e le passeggiate tra il verde di Villa Melania”.

“Nell’ambito del prossimo appuntamento che, eccezionalmente, si svolgerà solo a Villa Melania, dalle 9 alle 17 oltre alla visita alla mostra “Etnoantropologica, di arte contemporanea e degli antichi mestieri” e alla prima villa asismica del 1911,  verrà presentato lo spazio attualmente gestito dalla Pro Loco Messina Sud e dall’Associazione Ionio. Si tratta della dependance della casa di Villa Melania e dell’area esterna di pertinenza, uno spazio multifunzionale dove nasceranno: un punto d’informazione e accoglienza turistica, un circolo culturale e ricreativo giovanile, un fablab e ”Il Giardino del tempo ritrovato”, progetto che con 7004 voti ha appena conquistato il 4° posto della categoria ”Insieme per il territorio”, livello di finanziamento fino a 5000, del concorso Aviva Community Fund”.

(164)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *