Quando il Papa venne a Messina. Le celebrazioni 25 anni dopo

papa a messinaSi apre oggi la tre giorni che celebra i 25 anni dalla storica visita di Papa Giovanni II a Messina, in occasione della Canonizzazione di Santa Eustochia Esmeralda Calafato dell’11 giugno 1988, la prima avvenuta fuori il Vaticano.
Un susseguirsi di manifestazioni di rilievo internazionale, organizzate dal Comitato promotore, formato da: Padri Rogazionisti di Messina del Santuario di S. Antonio e Istituto Cristo Re; Associazione culturale “Antonello da Messina”; Associazione “Cara beltà –Sicilia”; Fondazione Bonino Pulejo; Clarisse di Montevergine.
Collaborazioni e patrocinii: Curia Arcivescovile di Messina; Provincia Regionale di Messina; Comune di Messina; Istituto italiano di cultura Cracovia; ERSU (Università di Messina); Università degli studi LUMSA di Roma.
Coordinatore Milena Romeo.
Agli eventi sarà presente il cardinale Stanislaw Dziwisz, che questo pomeriggio visiterà i luoghi simbolo della visita del Papa, tra cui la Stanza-Museo dell’Istituto Cristo Re in cui il Pontefice è stato ospitato e la reliquia papale; il Monastero di Montevergine; la Basilica di S. Antonio (dove celebrerà la messa il 13 pomeriggio). Giovedì 13, a partire dalle 9,30, incontrerà la città all’Auditorium Fasola, intervistato dal giornalista e responsabile culturale della Fondazione Nobino-Pilejo, Piero Orteca, e si terrà un convegno coordinato da Milena Romeo che approfondirà la figura di Wojtyla come intellettuale, poeta e drammaturgo, con le interventi di Lia Fava Guzzetta (Lumsa di Roma) e Martha Burchardt (Università di Cracovia) e le letture poetiche di Vittorio Ciccocioppo.
A conclusione delle celebrazioni, il 14 pomeriggio al Teatro dell’Istituto Cristo Re di viale Principe Umberto, sarà intervistato da Rocco Familiari uno dei maestri del cinema mondiale, Kristoff Zanussi, il regista polacco autore del film “Il Papa venuto da lontano”.
Nell’ambito delle iniziative celebrative, stamani alle 11.00, all’Istituto Cristo Re, si terrà un incontro tra i giornalisti-testimoni di quell’evento, coordinato da Sergio Di Giacomo e Attilio Borda Bossana, che coordinò l’ufficio stampa dell’evento. Interverranno Nuccio Fava, inviato del Tg1, che racconterà i viaggi di Papa Wojtyla e la sua grande forza comunicativa.

(177)

Categorie

Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *