Giardino di Montalto: inaugurato il parco che piace ai messinesi – FOTO

panorama giardino di montalto
Se vivessimo in un social un grande like potrebbe riassumere l’inaugurazione del Giardino di Montalto di ieri, spazio preso in adozione dall’associazione PuliAmo Messina.

È stata grande la partecipazione della cittadinanza, soprattutto delle famiglie, entusiaste di avere un nuovo spazio, al centro della città, per permettere ai loro figli di stare a contatto con la natura.

La cittadinanza ha appoggiato quella che, qualche mese fa, era solo un’idea di un gruppo di volontari e che si è concretizzata in un progetto reale, che da oggi sarà portato avanti, per un anno, dalla stessa associazione. La villetta, dalla particolare conformazione architettonica in terrazze panoramiche, è finalmente nelle mani dei cittadini che potranno accedervi tutti i giorni, dalle 8 alle 20.

L’inaugurazione si è svolta in due momenti:

  • Spazio, Incontro e Ricreazione. Momento dedicato soprattutto ai più piccoli, accolti dai personaggi di “Alice nel paese delle meraviglie” per una caccia al tesoro con merenda finale. Ha coinvolto anche gli adulti lo spettacolo di bolle di sapone, che ha reso ancora più suggestivo il tramonto sulla villetta panoramica. Grande partecipazione alla meditazione guidata, per un momento di relax a contatto con la natura. Interessati coloro che hanno preso parte al momento di confronto di “Startup Messina” e “OverWord“. Pomeriggio all’insegna della condivisione degli spazi.
  • Luogo di Arte, Cultura e Bellezza. La seconda parte della manifestazione si è aperta con i saluti istituzionali dell’Associazione, del sindaco Renato Accorinti, dell’assessore Daniele Ialacqua, che ha seguito la vicenda da vicino e della parrocchia di Montalto. Il taglio del nastro ha dato il via a una serata all’insegna dell’arte, della moda e della poesia.

«Il più grande ringraziamento è ai volontari che hanno investito il loro tempo in quest’opera, che siamo fieri di vedere riaperta oggi» ha affermato Christian Mangano, il presidente di PuliAmo Messina.

«Dobbiamo sognare – ha spiegato il sindaco Accorinti durante il suo intervento – un mondo dove l’etica viene prima di ogni azione. Dovete essere gli amplificatori di quello che fa l’Amministrazione. Qui è stata fatta una pulizia, una pulizia soprattutto interiore che si concretizza esteriormente. L’importante è che questo resti un posto dove le persone possono rifugiarsi nella serenità».

E quello che ci si augura è proprio questo: che il Giardino di Montalto resti nelle mani dei cittadini e che possa entrare a far parte dei ricordi dei più e non solo della minoranza che ha avuto l’occasione di fruirne in passato.

 

Martina Zaccone

(841)

Categorie

Eventi

1 Comment

  • giuseppe scrive:

    Esempio da imitare. Se tutti noi Cittadini nel nostro piccolo ci limitassimo a non sporcare la nostra Città sarebbe già un passo in avanti verso la civiltà, se poi avessimo del tempo o la volontà di contribuire in modo diverso Messina apparirebbe nel suo splendore celato dalla non curanza della sua gente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *