“Mi rifiuto di andare al mare”. Domani a Messina l’evento per pulire le spiagge dalla plastica

rifiuti-di-plasticaMessina. Domani sulla piaggia di Mortelle a Torre Faro si svolgerà “Mi rifiuto di andare al mare“: la campagna lanciata da Messinaservizi Bene Comune per cercare di mantenere le spiagge pulite. L’evento organizzato da Zero Waste Sicilia col patrocinio dell’assessorato comunale all’ambiente e nuovi stili di vita e con le associazioni CEA, Legambiente Messina, Marevivo, Natura2000 e Puli-Amo Messina, ha come obiettivo quello di ripulire la spiaggia e liberarla dalla plastica che il mare ha portato a riva e vuole sensibilizzare i cittadini sul tema delle plastiche abbandonate.

Protagonista del evento sarà l’esperto di nuoto in acque gelide Enzo Favoino che, partendo da Mortelle (Istituto Marino, Lido dei Carabinieri) fino alla Piazzetta dell’Angelo a Torrefaro, nuoterà per circa tre chilometri, mentre i volontari svolgeranno le operazioni di pulizia sulla spiaggia. Durante la mattinata si stima di raccogliere circa 700 rifiuti ogni 100 metri e con l’aiuto di un sub si cercherà anche di liberare i fondali.

Mi rifiuto di andare al mare” avrà inizio alle 10.30 e l’invito è aperto a tutti i cittadini che disposti a compiere un gesto d’amore per la propria città.

(165)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *