Messina: tutto pronto per l’ultima gita estiva in Sicilia a bordo dei treni storici del gusto

foto del treno storicoMessina. Partirà dalla città dello Stretto l’ultimo appuntamento previsto dall’itinerario dei treni storici e turistici che hanno percorso le linee ferroviarie più suggestive e panoramiche della regione durante la stagione estiva. I treni, messi a disposizione dalla Fondazione Ferrovie dello Stato e dalla Regione Sicilia, percorreranno l’ultimo viaggio verso la valle dell’Alcantara questa domenica, 23 settembre, con partenza da Messina Centrale alle ore 9:25 e arrivo alle 10:25.

Nel percorso da Messina alla stazione dell’Alcantara, i treni effettueranno delle fermate intermedie a Tremestieri, Giampilieri, Roccalumera e Taormina-Giardini. Una volta arrivati a destinazione i passeggeri verranno trasferiti su un bus riservato che si sposterà presso le gole del fiume Alcantara per una visita guidata. Successivamente l’itinerario prevede una tappa a Francavilla di Sicilia per la visita al convento dei frati Cappuccini e all’Antiquarium, dove ancora oggi sono conservati alcuni reperti di epoca greca.

L’ultima tappa sarà il palazzo Cagnone dove i viaggiatori potranno prendere parte al “Laboratorio del gusto”, curato da SlowFood. Durante questo evento verranno presentati diversi prodotti che vengono prodotti nel comprensorio tra cui il miele, l’olio, la melagrana, le marmellate d’agrumi, la noce di Motta e la birra artigianale. Il rientro a Messina è previsto alle 19:00 circa, con partenza da Francavilla alle 17:15.

Ogni anno i treni storici percorrono diverse tappe per far conoscere i luoghi più belli della Sicilia. Quest’anno è stata la valle Alcantara ad essere protagonista grazie alla Fondazione FS, che ha garantito a centinaia di turisti un’esperienza di viaggio originale, alla scoperta delle meraviglie del Val Demone. Il successo dell’iniziativa è dovuto anche alla cura dei particolari che rendono queste giornate davvero uniche, come la degustazione gratuita di delizie sicule che si possono assaporare mentre si è a bordo o a terra, grazie alla collaborazione di Slow Food Sicilia.

Domenica, quindi, ultima chance per salire a bordo di un treno storico, trainato da una locomotiva elettrica d’epoca E64 e composto da carrozze in legno degli anni ’30 e ’50, altrimenti si dovrà attendere l’estate 2019, quando i treni torneranno sui binari.

I biglietti sono già in vendita su tutti i canali di Trenitalia (biglietterie e self di stazione, app per smartphone e sito ufficiale) nonché presso le agenzie di viaggi abilitate. Il costo del biglietto è di €12 per gli adulti e €6 per i ragazzi tra i 4-12 anni. I bambini fino ai 3 anni viaggiano gratis. Il prezzo include il viaggio a bordo del treno storico, del bus per le Gole dell’Alcantara e Francavilla di Sicilia, le visite guidate e la degustazione.

Tutti i dettagli sul treno storico da Messina alle Gole dell’Alcantara sono disponibili sul sito dedicato all’iniziativa di Fondazione FS.

 

(2365)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *