Messina. Tornano le Invasioni Digitali: domenica alla scoperta di Villa Melania

L'immagine può contenere: erba, spazio all'aperto, sMS e natura

Anche quest’anno a Messina tornano le Invasioni Digitali: eventi organizzati con l’obiettivo di far scoprire le bellezze della nostra terra e promuovere il patrimonio culturale locale attraverso internet e, in particolare, i social media. Per il secondo anno consecutivo ad organizzarle è l’Associazione Startup Messina, in collaborazione con i ragazzi di IgersMessina. Tre, in particolare, le Invasioni che si susseguiranno nei prossimi weekend:

  • Domenica 22 Aprile, ore 10:00, Invadiamo Villa Melania;
  • Sabato 28 Aprile, ore 10:00, Invadiamo Capo Peloro, in occasione del Festival degli Aquiloni;
  • Domenica 6 Maggio, ore 10:00, Invadiamo il sito storico di Cristo Re.

Il primo appuntamento, quindi, è per questa domenica, 22 aprile, alle ore 10:00, presso Villa Melania in località Pistunina.

Villa Melania è di proprietà della Fondazione Salonia che, insieme alla Pro Loco Messina Sud e al circolo giovanile dell’Associazione Ionio Circolo Arci, si occupa della gestione e della manutenzione. All’interno della Villa sono presenti una casa signorile in stile liberty, edificata nel periodo post terremoto (1911) e due ex capannoni industriali, riconvertiti in spazi espositivi, al cui interno è stata allestita una mostra permanente di arte contemporanea, oggetti di antiquariato artistico ed etnoantropologico e attrezzi utilizzati negli antichi mestieri.

La partecipazione all’evento è gratuita. L’unica regola è presentarsi armati di smartphone, macchine fotografiche e videocamere e condividere le bellezze della nostra terra sui social, utilizzando l’hashtag #villamelania #invadiMessinaSud e gli hashtag ufficiali #InvasioniDigitali #Siciliainvasa2018 #seedsforculture #igersmessina e #avaiava. 

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi al sito ufficiale delle Invasioni Digitali.

(456)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *