Messina. Biagio Antonacci e Laura Pausini in concerto insieme al San Filippo

Messina ospiterà, quest’estate, due grandi della musica italiana. Laura Pausini e Biagio Antonacci si esibiranno insieme in un concerto allo Stadio San Filippo, il prossimo 27 luglio. Sarà uno dei più grandi eventi previsti in Sicilia nel 2019.

Le due icone della musica pop, amici da 25 anni, emozioneranno il loro pubblico con duetti inediti, i loro grandi classici e le loro più recenti hit, senza ovviamente dimenticare il loro primo singolo insieme, “Il coraggio di andare”, attualmente in radio.

La prima collaborazione tra le due star della musica italiana risale al 2000, quando Biagio Antonacci scrive per Laura Pausini il brano “Tra te e il mare”, contenuto nell’omonimo album della cantante.

Nel 2004 Biagio scrive il brano “Vivimi” contenuto nell’album “Resta in ascolto”, disco pubblicato anche nella versione spagnola “Escucha”. Con questa, Laura Pausini, nel novembre 2005, vince il Latin Grammy Award, nel 2006, si aggiudica il Grammy Award e il Billboard Latin Music Award. Intanto Biagio Antonacci conquista due “ASCAP Latin Music Award” come autore di “Viveme”.

Questo è stato solo l’inizio di una grande amicizia e stima reciproca che li ha portati a collaborare varie volte negli anni e che ora li vede insieme, per la prima volta, in questo emozionante tour, anticipato da “Il coraggio di andare” di Laura Pausini in duetto con Biagio Antonacci.

Il nuovo brano, scritto da Tony Maiello, sarà contenuto in “Fatti sentire ancora”, la special edition di Laura Pausini, in uscita venerdì 7 dicembre.

Oltre al concerto di Messina, il tour prevede altre tappe: il 26 giugno allo Stadio San Nicola di Bari, il 29 giugno allo Stadio Olimpico di Roma, il 4 luglio allo Stadio di San Siro a Milano, l’8 luglio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, il 12 luglio allo Stadio Dall’Ara di Bologna, il 17 luglio allo Stadio Olimpico di Torino, il 20 luglio allo Stadio Euganeo di Padova, il 23 luglio allo Stadio Adriatico di Pescara e l’1 agosto alla Fiera di Cagliari.

(156)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *