Contaminazioni Fest. In Galleria tre giorni di eventi e laboratori dedicati ai diritti umani

contaminazioni fest dedicato ai diritti umani - galleria vittorio emanuele - messinaNella Galleria Vittorio Emanuele di Messina questo weekend si stanno svolgendo i tre giorni del Contaminazioni Fest (Persone, Accoglienza, Culture, Esperienze), una manifestazione all’insegna della solidarietà dedicata ai diritti umani e ai  temi dell’intercultura, della cittadinanza attiva, dell’integrazione e della legalità.

Questa seconda edizione del festival, organizzata da Anymore Onlus in collaborazione con diverse associazioni, rientra tra le iniziative inserite nel calendario degli eventi natalizi stilato dal Comune di Messina e prevede, tra le altre cose, esposizioni di artigianato etnico ed equosolidale, degustazioni di prodotti bio, seminari, musica e spettacoli teatrali.

contaminazioni fest dedicato ai diritti umani - galleria vittorio emanuele - messinaIl Programma

Uno spazio, in particolare, è dedicato ai più piccoli, lo “Spazio Scuola”, che li ha visti protagonisti del laboratorio creativoDiritti e Rovesci” e l’estemporanea di disegno “Contaminazioni di Pace”. I lavori migliori realizzati nel corso dell’incontro verranno consegnati ai bambini del Rwuanda coinvolti nei progetti di Anymore Onlus.

Tra gli eventi principali, l’esibizione “Marginalità e riscatto” dell’Accademia di Musical e Recitazione On Stage prevista per questa sera alle 21.30 a cui seguirà la performance live di percussioni del gruppo Yamana”. Sempre oggi pomeriggio, inoltre, tra le 15.30 e le 19.00 si svolgerà “La giornata delle treccine” durante la quale alcune ragazze ospiti dello Sprar Messina si cimenteranno nella realizzazione di trecce colorate coinvolgendo adolescenti e bambini.

Come lo scorso anno, diversi momenti della manifestazione saranno dedicati al confronto, al dibattito e alla riflessione su temi legati al lavoro svolto da Anymore Onlus, impegnata dal 2003 nella promozione dei diritti umani in Italia e all’estero. In particolare, sono previsti due workshop per la giornata di sabato:

  • il primo, dal titolo “Oltre le Barriere: Sport è Integrazione. Esperienze a confronto” occuperà la mattinata e vedrà il coinvolgimento di dirigenti sportivi e operatori sociali che sperimentano percorsi di inclusione sociale e interculturale attraverso lo sport;
  • il secondo, invece, si svolgerà dalle 17.00 alle 18.30, sarà dedicato a Graziella Campagna, alla sua storia e al suo impegno sui temi della legalità e dell’antimafia. Se ne discuterà insieme al Presidio di Libera a Messina e ai ragazzi del Gruppo Amunì.

locandina con il programma del contaminazioni fest dedicato ai diritti umani - galleria vittorio emanuele - messinaDomenica sarà dato ampio spazio al divertimento sin dalla mattina con il Torneo Semilampo di Scacchi, diversi giochi di società per tutte le età e la rivisitazione, proposta dall’Accademia Sarabanda, di “Cappuccetto Rosso”, in scena alle 17.00.

All’interno della Galleria saranno presenti per tutta la durata della manifestazione diversi stand informativi dedicati ai progetti di Anymore Onlus e delle altre associazioni promotrici. Sarà possibile, inoltre, visitare gli stand di “Tutto un altro regalo” attraverso i quali sarà possibile sostenere i progetti dell’associazione in Italia e all’estero acquistando i prodotti esposti.

L’ingresso alla manifestazione è libero e gratuito, dalle 9.00 alle 24.00..
Il programma completo è disponibile sulla pagina facebook dell’iniziativa.

(91)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *