Messina. Due giorni di sport, arte e musica per valorizzare piazza del Popolo

piazze in movimentoRidare vita a piazza del Popolo, rivalutarla e salvarla dall’incuria e dal degrado trasformandola in luogo di incontro per gli abitanti della città: è questo l’obiettivo di Piazza in movimento, l’iniziativa voluta da alcune associazioni attive sul territorio che prenderà il via proprio nei prossimi giorni.

Si parte venerdì 1 novembre da sotto i portici di piazza Lo Sardo (piazza del Popolo) per una due giorni all’insegna della musica, dell’arte ma anche dello sport e del gusto, tra flashmob, esibizioni e concorsi per gli artisti della città dello Stretto.

«Piazza in movimento nasce dalla volontà di dare la giusta importanza a un luogo come piazza del Popolo e restituire ai portici la giusta attenzione – ha spiegato uno dei promotori dell’iniziativa, il consigliere comunale Giovanni Caruso. In altre città come Bologna o Torino, i portici rappresentano invece il fiore all’occhiello, qui purtroppo no. Questi due giorni mirano a regalare un sorriso ai bambini con eventi culturali e sportivi ma devono fare da volano per una riqualificazione dalla piazza».

Non solo. L’iniziativa parte da piazza del Popolo ma potrebbe presto coinvolgere altri spazi sia a Messina che in provincia, sempre con un unico obiettivo: rivitalizzare le città partendo dai suoi luoghi potenzialmente più belli ma spesso ignorati.

Se da un lato, quindi, l’obiettivo di questa iniziativa è quello di riportare i messinesi ad abitare le piazze della città, troppo spesso vuote e abbandonate a loro stesse, la proposta è anche quella di trasformare proprio piazza del Popolo in una vera e propria “piazza degli artisti”, un luogo dedicato a chi fa arte a Messina e la vuole condividere con la comunità.

Idea, questa, che l’Amministrazione sembra aver deciso di accogliere: «Piazza del Popolo per la sua struttura architettonica e per la sua posizione centrale, si presta a un’iniziativa del genere – ha spiegato l’assessore Dafne Musolino. Stiamo valutando la possibilità di trasformarla effettivamente in una piazza degli artisti».

A illustrare il programma della due giorni è stata la dottoressa Impollonia: «Nel corso delle due giornate avremo eventi che spazieranno dallo sport, all’arte, alla danza per finire con l’editoria. Sono stati coinvolti tantissimi giovani, in primis gli studenti del liceo artistico della città». Tra i vari eventi sono previsti anche un concorso a premi per gli artisti e un’asta che li vedrà coinvolti in prima persona. Il ricavato dell’asta andrà in beneficenza grazie alla collaborazione di Padre Andrea Cardile.

La manifestazione Piazze in movimento è stata organizzata dall’associazione i Portici, da Bluseainsicily e da MSP Italia con il patrocinio del Comune di Messina. Il “Caffè dei portici” ha messo a disposizione i propri locali per realizzare una piccola galleria d’arte.

Il programma di Piazze in movimento

Tra arte musica e cultura, Piazza in Movimento sarà una grande festa pensata per valorizzare e restituire ai messinesi le piazze della città dello Stretto.

Venerdì 1 novembre

 

Si comincia venerdì 1 novembre da piazza Lo Sardo (piazza del Popolo) con un programma ricco di eventi tutti da scoprire:

  • a partire dalle 17.00 a piazza Lo Sardo ci saranno mostre fotografiche, esposizioni pittoriche, promozione editoriale, presentazioni cinematografiche ed esibizioni musicali;
  • dalle 16.00 alle 18.00, si darà ampio spazio allo sport con gli eventi organizzati dall’associazione “Sporting Atene”;
  • alle 19.00 si conclude il tutto con un flashmob coordinato dalla MSP Italia e con le degustazioni enogastronomiche e dolciarie offerte dal “Caffè dei Portici”.

Sabato 2 novembre

La manifestazione proseguirà sabato 2 novembre, sempre a piazza del Popolo per la “Piazza degli artisti” che vedrà mostre fotografiche, pittoriche e scultoree. Il programma del pomeriggio prevede, inoltre:

  • alle 17.00 l’allestimento dei lavori eseguiti dagli artisti durante la giornata;
  • alle 20.00 la consegna dei tre premi in palio;
  • alle 21.00 l‘asta “piazza degli artisti”.

(552)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *