Concerti al Tramonto: questa sera il cantautore Mario Venuti a Salina

foto di Mario Venuti

Si chiude questa sera la XI edizione della rassegna musicale Concerti al Tramonto con l’esibizione del cantautore siciliano Mario Venuti. Si tratta del sesto e ultimo appuntamento musicale previsto dalla rassegna che come ogni anno ha luogo nell’incantevole Giardino dell’Hotel Ravesi di Salina.

Grazie al lavoro dei proprietari del boutique hotel e dei direttori artistici Tony Canto e Syria, ad esibirsi a Salina quest’anno sono stati: Morgan, Arisa, Nada, Paolo Rossi, ieri sera Marianne Mirage e domani tocca al grande Mario Venuti.

Un’atmosfera sicuramente unica, quella dell’Hotel Ravesi che grazie alla sua spettacolare location, ha visto i suggestivi colori del tramonto di Malfa accompagnare le melodie dei musicisti e cantanti. Un’ energia speciale descritta dalla cantante Nada come “capace di sprigionare questa terra” e che ha stregato molti dei cantanti che per la prima volta mettevano piede a Salina, promettendo di ritornare.

Lo storico hotel del Comune di Malfa vanta una piscina a sfioro su un panorama mozzafiato, e ha sempre investito negli eventi e valorizzato le iniziative culturali, rendendo nel tempo i Concerti al Tramonto una manifestazione attesa e applaudita dall’amministrazione comunale. L’iniziativa mira a rappresentare un’immagine positiva del territorio e ad attrarre numerosi turisti, giornalisti e appassionati di buona musica.

L’edizione 2018 è stata di enorme successo attirando l’attenzione di molti privati, tra cui Libertylines, Miscela d’Oro, Bisazza Gangi Viaggi e Turismo, Sanfilippo Casa Musicale, Ristorante U Cucuncu e Adige Car Center, i quali collaboreranno all’edizione 2019.

Intanto questa sera Mario Venuti incanterà nuovamente il pubblico dell’Hotel Ravesi con i suoi brani più noti: “Mai come ieri”, “Veramente”, “Crudele”, “Qualcosa brucia ancora”, “Un altro posto nel mondo”, “A ferro e fuoco”, “Ventre della città”, “Caduto dalle stelle” e altri ancora.

 

(90)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *