Cervantes a Messina: stasera spettacolo al chiaro di luna sul Lago di Ganzirri

Ferito nella battaglia di Lepanto, Miguel de Cervantes, celebre autore del Don Chisciotte, trascorse 6 giorni all’ospedale di Messina, dove si narra abbia scritto parte del suo capolavoro: per ricordare il suo soggiorno nella città dello Stretto stasera verrà realizzata al centro del Lago di Ganzirri una suggestiva rievocazione storica.

Ma l’evento di stasera, la spettacolazione serale “Cervantes a Messina: Prima e Dopo Lepanto 1571”, sarà solo il primo dei tanti appuntamenti dellagosto messinese che inaugurerà, tra l’altro, i tre giorni dedicati alla rievocazione storica dello spettacolare Sbarco di Don Giovanni d’Austria.

La rappresentazione sarà realizzata con la regia di Umberto Vita e vedrà Guillermo Lopez delle Isole Canarie nei panni del 24enne Miguel Cervantes Cervantes giunto a Messina a bordo della “Marquesa” per unirsi alla Flotta di Don Giovanni d’Austria, che racconterà il Porto e la città vista dagli occhi del celebre scrittore e poeta spagnolo. Dopo la partenza per Lepanto, Cervantes tornerà ferito a Messina per essere ricoverato nel Grande Ospedale.

Nella seconda parte della rievocazione, Gaspare Balsamo, cuntastorie siciliano, interpreterà “Il Cunto dei Cunti. Il titanico scontro tra Don Giovanni e Alì Pashà”.

Ad accompagnare la rappresentazione, le musiche tratte dall’OperaCervantes, il poeta di Lepanto”, scritta da Enzo Caruso e Matteo Brancato e ambientata a Messina, e le canzoni interpretate da Clara Santamaria e Guillermo Lopez.

Le modifiche alla viabilità per Cervantes a Messina

Per consentire lo svolgimento della manifestazione il dipartimento Mobilità Urbana del Comune di Messina ha disposto alcune modifiche alla viabilità.

Nello specifico dalle ore 15.00 alle 24.00 di oggi, giovedì 1 agosto, saranno disposti:

  • il divieto di sosta nel tratto di via Lago grande, tra le vie 185/N e Consolare Pompea;
  • il divieto di transito, nella stessa area, anche per i veicoli utilizzati per la vendita di prodotti alimentari e di qualunque altra natura e genere;
  • sarà consentita la direzione obbligatoria diritto in entrambi i sensi di marcia su via Consolare Pompea all’intersezione con via Lago Grande.

(564)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *