Al via il Capo Peloro Fest 2017. Evento no-profit per restituire il territorio ai messinesi

Capo Peloro Fest

Musica, arte, spettacolo e tanto altro ancora, questo è il Capo Peloro Fest che ha inizio questo pomeriggio nella splendida cornice offerta dalla spiaggia sotto il Pilone di Messina. Un evento organizzato dalla Proloco Capo Peloro completamente gratuito che è giunto alla sua terza edizione rappresentando uno degli appuntamenti più importanti di tutto il panorama estivo messinese.

«Il Capo Peloro Fest mi piace definirlo come un atto di generosità nei confronti del territorio – spiega Nello Cutugno, presidente della Proloco Capo Peloro – è un evento no profit con ingresso completamente gratuito, se consideriamo le centinaia di persone che stanno lavorando a questo evento penso si possano definire proprio generose».

Leitmotiv del Festival è l’ambiente e il rispetto della natura, dalla spiaggia a tutto il restante patrimonio artistico, puntando sull’ambizioso obiettivo di valorizzarne ogni aspetto. «Uno dei nostri scopi principali –  continua Nello Cutugno – è promuovere il territorio e le bellezze di Capo Peloro attraverso l’arte. Abbiamo scelto come mezzo di comunicazione la musica per tirar fuori quei valori importanti che ci appartengono e che appartengono a tutta quanta la Sicilia».
Ma il Capo Peloro Fest ha anche l’obiettivo di puntare i riflettori sull’area dell’ex Sea Flight, completamente abbandonata ormai da decenni: «La fotografia che si vedrà dall’alto quest’anno sarà una spiaggia piena di gente e questo rettangolo nero al centro, proprio l’ex Sea Flight, un territorio che purtroppo al momento ci viene sottratto».

Il Festival inizierà questo pomeriggio alle 16 con la diretta live di Radio Street in cui verrà presentato il supereroe “Capitan Peloro“, nato dall’immaginazione di Nello Cutugno e animato dai  disegni di Lelio Bonaccorso. Presenti anche diversi artisti locali dai Rumble in the Jungle che si esibiranno oggi alle 17.15 ai Big Mimma che suoneranno alle 23. Sarà dato spazio anche all’associazione Startup Messina e alla presentazione del libro “Nonno Peloro un anno dopo”.

Special guest del Capo Peloro Fest 2017 sarà Nino Frassica, che interverrà domani sera per l’apertura dell’evento con la proiezione del film “Non è un paese per giovani”.

(274)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *