Buona la prima per “Agosto in Fiera”. La rassegna inaugurata ieri pomeriggio

Messina rivuole la sua Fiera. Anche se si tratta di una lontana parente della storica Campionaria, che per anni ha attirato migliaia di espositori e visitatori provenienti da ogni parte d’Italia, il tentativo è stato apprezzato ed è stato chiaro fin dall’apertura, ieri pomeriggio,  della rassegna “Agosto in Fiera”, organizzata dall’agenzia “People on the move”, con la collaborazione e  il patrocinio di Confcommercio e Confesercenti e d’intesa con il Comune e l’Autorità portuale.

La gente ha gradito l’iniziativa, affollando i viali della cittadella fieristica, e il trend iniziale, già positivo, potrebbe migliorare grazie al ricco calendario di appuntamenti che promettono di ravvivare per un mese, le serate dei messinesi. Nessuno ci sperava più, dopo l’ultima Campionaria, invece, seppur ridimensionata, con solo gli spazi esterni fruibili, la fiera c’è ancora, grazie a un progetto sposato dall’assessore alla cultura Daniela Ursino e alla ricostruita collaborazione con l’Autorità portuale.

L’imprenditore Claudio Prestopino con la “People on the move” , insieme con Confesercenti e Confcommercio, hanno fatto il resto, dando vita a una una rassegna espositiva multisettoriale, un contenitore di idee, uno spazio per l’intrattenimento a cura delle associazioni locali, che fino al 31 agosto, si propone di ridare vita a un’area con un immenso potenziale.

“La manifestazione non vuole sostituirsi alla tradizionale Campionaria d’agosto – ha sottolineato Prestopino – tuttavia ne ricalca le tracce presentando i propri operatori in nuovi ed accattivanti allestimenti e gazebo, collocati sull’area esterna del lungomare del recinto fieristico e  un villaggio dell’artigianato siciliano di qualità”.

” Per noi questo è un atto d’amore nei confronti della nostra città e un segnale di speranza e incentivo alla socializzazione – ha spiegato il presidente di Confcommercio Carmelo Picciotto –  e abbiamo  risposto presente all’appello proveniente da diverse istituzioni perché vogliamo bene a questa città e crediamo fermamente nella ripresa della sua economia”.

Soddisfatto anche il presidente di Confesercenti, Alberto Palella: ” Collaborando alla realizzazione di questa manifestazione – ha detto Palella – abbiamo pensato, non solo a dare un segnale all’economia, ma anche  alle famiglie che non possono permettersi di andare in vacanza, ma che hanno comunque il diritto di fruire di  uno spazio di aggregazione e di godere di spettacoli e intrattenimento”.

Di grande impatto l’allestimento proposto da Creab, officina dell’artigianato messinese, con  “Io e la Vara”, l’installazione di 8 metri di altezza, che punta all’aggregazione e alla visibilità sui social attraverso le fotografie che il visitatore può liberamente scattare per sentirsi per un attimo  tiratore della Vara.  A cura di Creab anche la cosiddetta ” Città giardino”, un allestimento che mira, attraverso  aiuole e altri elementi scenografici, a riportare i visitatori indietro nel tempo, proprio quando la città dello Stretto aveva cura dei suoi luoghi pubblici.

Protagonista dell’inaugurazione di ieri e dell’intera manifestazione anche la musica, con la presenza di band messinesi, che si alterneranno  nello spazio dell’ex Irrera a Mare, dove è stata allestita un’arena con 300 posti e un palco per le esibizioni musicali e teatrali. La sesta edizione del “Fiera Teatro Festival”,infatti, proporrà spettacoli, anche per i bambini, tutte le sere dal 21 al 31 agosto, in collaborazione con il Teatro Vittorio Emanuele. L’evento vedrà la partecipazione di artisti di fama internazionale e compagnie siciliane.

“Fieri di essere” è un’altra iniziativa che si svolgerà all’interno dell’area fieristica dal 22 al 23 agosto. Una rassegna che vedrà alcuni Street Artists realizzare  opere in estemporanea, e poi ancora, cacce al tesoro, eventi ludici, e la presenza di molte realtà del volontariato. “Fieri di essere” è organizzata dall’associazione culturale Liberamente e l’associazione Esn, con la collaborazione dell’associazione culturale Scirocco e Daf, con il patrocinio del Comune di Messina e dell’assessorato alla Cultura e allo Spettacolo.

 

Questo, nel dettaglio, il calendario degli eventi:

Dal 3 al 21 agosto – “Agosto in… Fiera a Messina”, manifestazione carattere espositivo. Artigianato, oggettistica, tipicità locali nella splendida cornice del lungomare fieristico

3 agosto ore 19:00 – Inaugurazione Agosto in… Fiera 2016 e presentazione iniziative “Messina Città Giardino” e “Io e la Vara”

4 agosto dalle ore 19:00 – Intrattenimento per bambini con giocolieri e animatori

5 agosto ore 21:00 – Musica dal vivo con live band messinesi

7 agosto ore 18:00 – Aspettando Don Giovanni d’Austria: Spettacolo degli sbandieratori “La Corte di Aragona” – ore 18:30 – Spettacolo “Lo spettacolare Sbarco di Don Giovanni d’Austria”, a cura dell’associazione Aurora

8 agosto ore 21:00 – Musica dal vivo con live band messinesi – Dj set

9 agosto ore 19:00 – Intrattenimento ed animazione per bambini – Laboratorio creativo per i più piccoli a cura di Creab

10 agosto ore 21:00 – Tavola rotonda – “Le fiere – Generalisti e di settore”, a cura di Confcommercio Messina e Confesercenti Messina

11 agosto ore 21:30 – Esibizione banda musicale della Brigata Aosta

12 agosto ore 21:30 – Intrattenimento ed animazione per bambini – i giochi della tradizione

17 agosto ore 21:00 – Musica dal vivo con live band messinesi

18 agosto dalle ore 19:00 – Intrattenimento ed animazione per bambini – Giochi di Magia – Le bolle di Marcello

19 agosto – Tavola rotonda – “La città metropolitana: quale opportuna di sviluppo”, a cura di Confcommercio Messina e Confesercenti Messina

20 agosto – Tavola rotonda – “Waterfront: quale futuro?”, a cura di Reset

dal 21 al 31 agosto – ogni sera – “Fiera Teatro Festival”, a cura dell’associazione Castello di Sancio Panza

22 e 23 agosto – “Fieri di essere”, incontri tematici, teatro, musica, mostre ed esposizioni d’arte , giochi ed intrattenimento, a cura delle associazioni Liberamente e Esn

 

 

(370)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *