Ciao Normanno

io che fumoSi conclude oggi la mia esperienza di direttore di Normanno.com, per la seconda volta nei 16 anni dalla sua nascita. Primo giornale on line a Messina, fui chiamato a dirigerlo da chi ebbe sentore che il mondo dell’informazione stava subendo una svolta epocale: Silvano Arbuse.

Normanno fu il primo ad offrire in questa nostra città l’informazione ad ampio raggio, il primo ad “educare” il messinese a conoscere fatti ed eventi in tempo reale sul web.

Al tempo non erano in molti a credere nella sua possibilità di successo, ed io stessa, che l’ho diretto, una prima volta, fino all’aprile del 2009 ( ci sono tornata nel 2012), ho tutt’oggi presenti quali e quante siano state le difficoltà incontrate, così come ho presente il giornale attivo, apprezzato per la correttezza e la puntualità dell’informazione che lascio oggi, e che sono certa proseguirà questo percorso sotto una nuova direzione.

Dirigere Normanno è stata un’esperienza che mi ha dato molto, perchè ricca di risultati e soddisfazioni.   Adesso seguo chi mi ha accompagnato in questo ultimo percorso, Andrea Castorina, Marika Micalizzi e Antonio Macaudda, che con me hanno collaborato a creare e consolidare i risultati di questa testata “pioniera”. Ragazzi, vi ringrazio di vero cuore per il vostro impegno e la vostra professionalità. Senza di voi non ce l’avrei fatta sin qui.

Ringrazio anche le molte migliaia di lettori che hanno seguito in tutti questi anni il ‘mio’ giornale. In loro, nei loro commenti, apprezzamenti,  persino le critiche, spesso ho trovato la forza di andare avanti.

Ma Normanno non si ferma, cambia solo ‘il timoniere’. A chi proseguirà il percorso di questo giornale, così come agli editori, che mi hanno sempre consentito la più completa libertà di espressione, i migliori auguri di buon lavoro.

Patrizia Vita

(2895)

Categorie

Editoriale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *