Accorpamento Autorità Portuale di Messina con Gioia Tauro: «Un colpo mortale per l’economia»

autorità portuale«Un colpo mortale all’economia e alla storia di Messina». Queste le parole di Cateno De Luca, presidente del Gruppo Misto – Sicilia Vera all’Ars, che si esprime duramente sull’accorpamento dell’Autorità Portuale di Messina e Gioia Tauro.

Associazioni di categoria, amministrazioni locali e molti esponenti politici regionali si sono già espressi contro la prospettiva di accorpare a Gioia Tauro l’Autorità Portuale di Messina.

Cateno De LucaA questo coro, che cerca di attrarre l’attenzione nazionale, si aggiunge la voce di Cateno De Luca che, di recente, ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco di Messina per le prossime amministrative.

«Tutta la deputazione regionale messinese ha ribadito al Presidente della Regione, Nello Musumeci, che l’autorità portuale di Messina non può sparire – ha dichiarato De Luca – ma, purtroppo, la classe politica messinese nel parlamento nazionale ha dormito o ha accettato altre prebende in cambio del proprio silenzio sull’ulteriore grave ed inaccettabile scippo compiuto dal Governo Renzi/Gentiloni».

Alle parole di dissenso sull’operato del Governo nazionale, però, il neo-deputato regionale aggiunge un’interessante ipotesi: «La creazione di una nuova Autorità che accorpi Messina, Milazzo e Tremestieri – che avrebbe da sola una movimentazione analoga a quella di tutti i porti della Calabria – sarebbe una soluzione certamente più logica dell’accorpamento fra Messina e Gioia Tauro, poli che hanno un flusso ed una movimentazione del tutto disomogenei».

De Luca conclude con un appello al presidente della Regione: «Da Musumeci ci aspettiamo che il Governo Siciliano sia risoluto nell’opporsi a questo scempio e che si adoperi concretamente per una soluzione che tenga nel giusto conto la storia e le necessità dell’area portuale di Messina e dei suoi operatori».

La speranza dei più è che il Governo regionale prenda le parti in questa vicenda favorendo, possibilmente, l’indipendenza dell’Autorità Portuale di Messina.

(166)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *