WRITE Residenza internazionale di drammaturgia vince il premio della critica – ANCT 2018

WRITE – residenza internazionale di drammaturgia”, progetto ideato e diretto da Tino Caspanello, vince il premio della critica dell’ANCT – Associazione Nazionale dei Critici di Teatro. La cerimonia di premiazione avrà luogo in Roma, presso il Teatro Argentina, il 17 dicembre 2018, alle ore 17:00.

Un riconoscimento davvero importante che l’equipe di WRITE condivide questo riconoscimento con gli autori, i registi, gli attori, le traduttrici e interpreti e con tutti gli ospiti che con grande entusiasmo hanno dato vita alle tre edizioni della residenza.

Il progetto, nato nel 2016, tenuto per tre edizioni consecutive nel Monastero S. Maria Annunziata in Mandanici, è organizzato, per LATITUDINI Rete siciliana di drammaturgia contemporanea, dal presidente Gigi Spedale; in collaborazione con il Sindaco di Mandanici e con Anna Misiti, Presidente del Consiglio comunale di Mandanici; L’Assessore Regionale allo Sport Turismo e Spettacolo; l’ERSU di Messina; il Teatro Pubblico Incanto; il COSPECS Dipartimento di Scienze cognitive, psicologiche, pedagogiche e degli studi culturali dell’Università di Messina; il Centro universitario  internazionale UniversiTeatrali; la Casa editrice Editoria & Spettacolo; il Comitato italiano della rete Eurodram, coordinato da Stéphane Resche ed Erica Faccioli; Vincenza Di Vita giornalista e studiosa di teatro; Cinzia Muscolino curatrice della veste grafica del progetto; Chiara Chirieleison responsabile dell’ufficio stampa.

Dal 14 al 16 dicembre si terrà a Scaletta Zanclea (Messina), al Centro Comunale Polifunzionale e al Castello Rufo Ruffo di Scaletta Zanclea, WRITE Winter, in collaborazione con l’Amministrazione comunale. In programma attività di laboratorio teatrale che coinvolgeranno la Comunità locale e gli studenti del DAMS di Messina; un convegno internazionale di drammaturgia con la partecipazione di Andrea Saitta, Nello Calabrò (Sicilia), Alexander Manuiloff (Bulgaria), Barbara Chastanier (Francia), Jeton Neziraj (Kosovo), Giovanni Greco (Roma), Marco di Stefano e Chiara Boscaro (Milano).

Chiuderà le attività lo spettacolo ‘NTA LL’ARIA scritto e diretto da Tino Caspanello, con: Cinzia Muscolino, Tino Calabrò e Alessio Bonaffini.

(58)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *