Viaggio nella storia di Messina con Artitudine

Foto di "Messina città che parla" - Galleria Vittorio EmanueleNasce Artitudine, un’iniziativa di stampo culturale realizzata per far conoscere ai messinesi la loro città. Il progetto, a cura dell’associazione culturale ARB, verrà presentato giovedì 21 settembre alle 12 in via Romagnosi, 18 e si prefigge di stimolare l’amore per la città attraverso la scoperta del suo patrimonio artistico e culturale.

«Insieme a professionisti dell’arte con il coordinamento della prof.ssa Mariateresa Zagone abbiamo creato nuovi itinerari – spiega il presidente di ARB Davide Liotta – che si aggiungono alla già consolidata offerta delle passeggiate che ci consentono di percepire il filo conduttore fra la città fondata dai greci 2700 anni fa e la Messina più recente ricostruita dopo il terremoto del 1908».

Il programma prevede una serie di iniziative di diverso tipo, tra cui quattro passeggiate tematiche della durata di un’ora, corredate da performance musicali e teatrali.

Tra le iniziative:

  • Andiamo al museo – passeggiata costituita da quattro diversi percorsi tematici che dal tempo dei Normanni arrivano fino all’Ottocento;
  • Com’era, dov’era – dedicata agli edifici della città che non ci sono più;
  • Le origini: dalla preistoria all’impero di Roma – un percorso virtuale che porterà i partecipanti indietro nel tempo e nello spazio a partire dall’Acropoli di Atene.

A guidare i partecipanti in questi tour saranno: il professore e storico dell’arte Giampaolo Chillè; la professoressa di lingue e guida turistica Sonia Pizzi, l’archeologo dott. Giuseppe Russo, e l’esperto per il cimitero monumentale Francesco Maggio.

Foto di Messina città che parla, Piazza Duomo e prof. Mariateresa Zagone

Ma Artitudine non è la prima manifestazione messa in campo da ARB. L’associazione, nata nel 2016, ha già promosso in passato un progetto simile, “Messina città che parla”, costituito anch’esso da una serie di passeggiate tematiche nella storia e nell’arte della città, condotte dalla professoressa Mariateresa Zagone, storica dell’arte e facente parte del recente Assessorato collettivo alla cultura promosso da Federico Alagna.

Per info e prenotazioni sull’iniziativa è possibile visitare il sito ufficiale dell’associazione ARB.

Le foto utilizzate in questo articolo sono di proprietà dell’Associazione culturale ARB.

(193)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *