Vacanze in Sicilia: i luoghi da visitare a Messina e Provincia

foto montalbano elicona

C’è chi per le vacanze estive decide di fare le valigie e raggiungere mete lontane, uscendo dai confini nazionali e chi, invece, sceglie di rimanere nella propria terra. E i siciliani sono davvero fortunati in questo secondo caso. Chi decide di trascorrere le vacanze in Sicilia ha solo l’imbarazzo della scelta, perchè la nostra regione offre un’infinità di posti da visitare in questa estate 2019.

Taormina, Tindari o le Isole Eolie sono solo tre esempi per chi non si vuole spostare dalla provincia di Messina. Quello di oggi sarà un piccolo viaggio alla scoperta di 5 mete perfette per le vacanze 2019: luoghi ricchi di storia, arte e natura che, ogni anno, attirano migliaia di turisti, famiglie e giovani in cerca di relax.

La Piscina di Venere di Milazzo

Il primo luogo da visitare in provincia di Messina è la Piscina di Venere. Se vi trovate a fare una passeggiata nella splendida lingua di terra conosciuta come Capo Milazzo, dovete avventurarvi fino all’estrema punta, per visitare la splendida Piscina di Venere e fare un bagno nelle acque cristalline di questo angolo di paradiso scavato nella roccia.

Montalbano Elicona e il Castello di Federico II

Messina è la culla di alcuni tra i borghi più belli d’Italia e Montalbano Elicona è uno di questi. Quando si arriva in questo caratteristico paesino, sembra di tornare indietro nel tempo e di sentire ancora il rumore delle carrozze nobiliari passare nelle piccole strade. In cima al pendio su cui si sviluppa il borgo si trova il Castello di Federico II, ricco di reperti storici dell’epoca. Un posto da segnare in agenda se decidete di trascorrere qualche giorno delle vostre vacanze estive qui.

Santo Stefano di Camastra

Nell’elenco dei posti più belli da visitare in Provincia di Messina, non può mancare Santo Stefano di Camastra. È la meta estiva di migliaia di turisti che lo scelgono per le favolose spiagge e la movida notturna. Qui si potrà ammirare uno dei tramonti più belli e suggestivi del versante Tirrenico della Sicilia. Conosciuto anche come il “paese delle ceramiche“, in quanto alla produzione di questo pregiato materiale sono legati i principali luoghi artistici del paese costiero.

Borgo di Savoca

Per gli appassionati di cinema, a circa 40 chilometri dal centro di Messina si trova Savoca, diventato famoso nel mondo proprio perchè tra le sue piccole vie sono state girate alcune scene del famoso film “Il Padrino“. Da visitare, senza dubbio, il bar Vitelli, che trova dimora in un palazzo del ‘700 e il convento dei monaci Cappuccini.

Le Gole dell’Alcantara

L’ultimo posto che vi suggeriamo da visitare in provincia di Messina è la riserva delle Gole dell’Alcantara, scavate nella roccia lavica dell’Etna dal fiume da cui prendono il nome. Un vero e proprio canyon raggiungibile attraverso strutture appositamente costruite. Per i più temerari sono stati creati tour alla scoperta dei posti nascosti dell’Alcantara. Per chi ama la tranquillità, questo splendido luogo offre una giornata di relax lontano dal caldo della città.

(2052)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *