Teatro e astrologia: ai Magazzini del Sale arriva il workshop di Silvina Alfie

L’artista di Buenos Aires, Silvina Alfie – dopo essere andata in scena con il suo “Ellas en mi” – torna ai Magazzini del Sale con un workshop teatrale il 12 e il 13 novembre.

ASCOLTA LA STORIA DI MARIAPIA RIZZO – DIRETTRICE ARTISTICA DEI MAGAZZINI DEL SALE:

 

Il worskshop di Silvina Alfie

Il 12 e il 13 novembre ai Magazzi del Sale, l’artista e pedagoga argentina Silvina Alfie terrà un workshop teatrale che prenderà spunto dalle mappe astrali.
Il laboratorio invita a comprendere le energie dello zodiaco, vivificando l’esperienza a partire dal teatro, dove la comprensione astrologica passa e si fa corpo.
La carta natale è una mappa di energie nella quale ognuno è il veicolo: conoscerla ci permette di allenare la percezione, la partecipazione della coscienza, i fili invisibili della trama della vita e scoprire il disegno cosmico che ci abita. Si partirà dalla carta astrale di ciascuno dei partecipanti. Non è necessario avere conoscenze di astrologia o esperienze teatrali.

L’astrologia e il teatro

L’astrologia diventa escamotage per approfondire la relazione con gli elementi fondamentali: fuoco, terra, aria e acqua. Mondi magici ed energetici relativi al corpo presente, all’oggi e all’adesso.
Il teatro diventa luogo di connessione di questi linguaggi simbolici. Conoscere come è costituito il nostro corpo energetico, quello mentale, emozionale e fisico; strumenti fondamentali nel lavoro dell’attore, che gli consentono di trasmettere attraverso il canale creativo diversi personaggi partendo dalla loro essenza.

Chi è Silvina Alfie

 

Attrice, regista e insegnante di teatro. Ha studiato teatro – a Buenos Aires – con Lorenzo Quinteros, Ricardo Bartis, Pino Solanas, Ruben Schumacher. A teatro ricerca e sperimenta. Indaga sui corpi viventi dell’attore, il corpo fisico, il corpo mentale, il corpo emotivo, il corpo energetico, il suo spirito, la sua anima.

 

(142)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *