Al Museo di Messina una visita guidata con il linguaggio dei segni

museo regionale interdisciplinare messinaSi è tenuta durante le festività natalizie, al Museo di Messina, la prima visita guidata con il linguaggio dei segni. L’iniziativa è stata possibile grazie all’avvio di una collaborazione tra il MuMe (Museo Regionale Interdisciplinare di Messina) e l’ENS Onlus (Ente nazionale per la Protezione e l’Assistenza dei Sordi).

La collaborazione con l’ENS rientra nell’ambito delle iniziative perseguite dal MuMe, diretto da Caterina Di Giacomo, per agevolare l’accesso e la fruizione delle sale allestite ai portatori di handicap intellettivi, visivi, audiovisivi e motori.

La visita guidata è stata realizzata su richiesta del Commissario Straordinario Maurizio Giuranna ed è stata condotta da Elena Ascenti, referente per la didattica della struttura di Viale della Libertà, e da Martina Previti, che ha garantito la traduzione simultanea nella lingua dei segni.

La lunga passeggiata tra le meraviglie del Museo Regionale di Messina, custodite all’interno nelle sale della struttura rinnovata e inaugurata lo scorso 17 giugno, ha riscosso un grande successo tra i visitatori, messi in grado di soddisfare le tante curiosità che il complesso percorso espositivo non manca di suscitare.

(118)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *