Messina. “Diritto dei media e delle nuove tecnologie”, al via il corso dell’Ordine degli Avvocati

Foto di repertorio su nuovi media e social networkAl via, domani 12 luglio, la quarta edizione della Scuola di Alta Formazione sul “Diritto dei Media e delle nuove tecnologie” organizzata dall’Ordine degli Avvocati di Messina.

Sono 100 gli avvocati, in gran parte giovani, che parteciperanno a questa Summer School 2018.

Quest’anno l’Ordine ha deciso di fare uno sforzo in più e di consentire a tutti la partecipazione gratuita. Una grande opportunità per approfondire i temi più attuali connessi al diritto dei media con i più accreditati esperti italiani del settore.

Tre le giornate di lavoro previste, dal 12 al 14 luglio, presso il Dipartimento Cultura e Servizi di via Giacomo Venezian, nel corso delle quali sarà possibile confrontarsi con i massimi esperti di questo settore su tre macrotemi:

  • “Internet e informazione: tra garanzie costituzionali, fake news e responsabilità degli intermediari”;
  • “I nuovi servizi dell’economia digitale: la sharing economy”;
  • “Il nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati e la svolta della privacy digitale”.

Tra i relatori Giulio Enea Vigevani e Giovanni De Gregorio della Università Bicocca di Milano; Oreste Pollicino della Bocconi di Milano; Ernesto Apa e Marco Bellezza dello studio legale Portolano Cavallo; Federico Lubian della Università di Friburgo e Paola Pellini dello studio legale Cannella Camaiora.

I lavori cominceranno alle 16:30. Dopo i saluti del presidente dell’Ordine, Vincenzo Ciraolo e l’intervento introduttivo del delegato alla formazione, Giovanni Villari, si terrà la lectio magistralis di Marco Bassini dell’Università Bocconi.

(64)

Categorie

Cultura, Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *