Una via per una Cultura condivisa: ecco gli eventi di via Laudamo per il Maggio dei Libri

via laudamo dopo la potatura degli alberi e teatro vittorio emanueleMessina. Presentato al Teatro Vittorio Emanuele il programma di “Una via per una Cultura condivisa”, iniziativa inserita nell’ambito della manifestazione nazionale di promozione della lettura, il Maggio dei Libri 2018.

Anche quest’anno, la città di Messina ha deciso di aderire alla campagna di promozione della lettura ideata dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) e, anche quest’anno, istituzioni, associazioni e librerie, hanno organizzato un programma ricco di eventi, tra cui Una via per una Cultura condivisa che coinvolgerà via Laudamo per tutte le quattro domeniche del mese.

Il 6, il 13, il 20 e il 27 maggio, la via adiacente il Teatro diverrà il centro dell’attività culturale della città dello Stretto e ospiterà momenti dedicati all’arte e al giardinaggio, letture ad alta voce di poesie e brani, spettacoli per bambini, performance teatrali, sfilate, laboratori e tanto altro.

Il ricco e variegato programma del mese prenderà il via domenica 6 maggio con l’installazione di una nuova Biblio-cabina e l’inizio dei lavori di rigenerazione urbana di Piazza Bellini curati da PuliAmo Messina, per continuare con lo spettacolo del Circobaleno e con una visita guidata all’interno del Teatro Vittorio Emanuele. A seguire, diversi momenti dedicati alla lettura di storie per bambini e al reading di poesie della scrittrice Alda Merini.

locandina di una via per una cultura condivisa - via laudamo - messinaIl calendario completo degli eventi previsti è scaricabile a questo link: Una via per una Cultura Condivisa.

L’iniziativa è patrocinata dall’EAR Teatro di Messina e organizzata da un comitato di cittadini, associazioni e imprenditori nell’ambito della campagna nazionale Il Maggio dei libri.

Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti: i vertici dell’Ente Teatro, il Presidente Luciano Fiorino e il Sovrintendente Egidio Bernava; l’assessore alla Cultura Federico Alagna; le ideatrici e promotrici dell’iniziativa Lucia Vento e Antonella De Fichy; i co-organizzatori Davide Liotta (Associazione ARB), Dina Caminiti (Associazione Eimi) e Rita Simone (Second Life e CEDAV); e Christian Mangano di Puli-Amo Messina.

(177)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *