Iniziative per il 105º anniversario del terremoto-maremoto del 1908

tn terremoto1908In occasione del  105° anniversario del  terremoto-maremoto del 1908, il Comitato Cittadino “100 Messinesi per Messina 2mila8 “, l’Associazione Socio Culturale Ctg “Città di Messina”, l’associazione culturale “Minerva”, l’associazione musicale “Vincenzo Bellini”, organizzano una serie di iniziative per “Non dimenticare e restituire alla città i suoi ricordi, la sua storia e il suo futuro”.

Di seguito il programma di iniziative:

Venerdì 27 Dicembre 2013

ore 21.30: al teatro Vittorio Emanuele,  a cura dell’ Associazione Culurale “Minerva”, si esibirà il “Gospel Spirit of Christmas Feat”, con la partecipazione della grande cantante americana Miss Bridgette Campbell, che dal 2001 ad oggi ha collezionato innumerevoli riconoscimenti e partecipazioni su tutti il Chicago Music Awards proclaimed “Bridgette Campbell” best voice. Nel corso dell’evento saranno  proiettate immagini su Messina prima e dopo il tragico terremoto del 1908 e sarà osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime;

Sabato 28 Dicembre 2013

ore 5.21 : Accensione della Luce nelle abitazioni dei Messinesi per 37 secondi, la stessa durata del sisma del 1908.

ore 9.30: Raduno all’ ingresso del Gran Camposanto dove, alla presenza del prefetto Stefano Trotta, del sindaco di Messina, Renato Accorinti, del Commissario della Provincia , Filippo Romano, delle Associazioni , dei Sindacati e delle Forze Armate di stanza a Messina, sarà deposta una corona di fiori (offerta dalla Città di Messina) in memoria degli 80 mila morti.

ore 11.00: Concerto all’ingresso del Gran Camposanto del Coro di voci bianche “Note Colorate” diretto da Giovanni Mundo,con la partecipazione del soprano Francesca Morabito, del baritono Christian Gravina e del pianista Piero Blanca.

ore 11.30: L’arciconfraternita dei Catalani, di cui è governatore Sergio Todesco, deporrà una corona d’alloro dedicata alle vittime del terremoto;

ore 11.40-12.30: Visita guidata ai principali monumenti del Cimitero Monumentale, progettato dal grande e geniale architetto messinese Leone Savoja (1814-1885) , inaugurato solennemente il 22 marzo 1872 e mai completato, per mancanza di fondi; 

ore 12.30: Piazza delle Memoria (Largo Risorgimento) meglio conosciuta come Piazza “Don Fano”, omaggio floreale della Città di Messina  davanti  alla Targa marmorea, inaugurata, il 28 dicembre 2008, in occasione delle celebrazioni promosse per  il centenario del Terremoto -Maremoto del 1908;

ore 13.00: “Giardino a Mare Giuseppe Micheli” (Via Garibaldi), manifestazione cittadina di fronte   alla Targa in marmo, inaugurata il 21 marzo 2009, a ricordo dell’ indimenticabile Giuseppe Micheli, “apostolo della rinascita e della ricostruzione di Messina”. La manifestazione acquista  un significato di grande rilievo considerata  la presenza , alla base della stessa Targa,  di alcuni frammenti della “storica Palazzata” del 1803, progettata da Giacomo Minatoli, che costituiscono, ancora oggi, un simbolo della storia  urbana ed artistica della  “nostra” Città;

ore 18.00: nella Basilica Cattedrale si terrà la celebrazione della S. Messa in suffraggio delle vittime del terremoto;

 ore 18.30: Chiesa dello “Spirito Santo”, concerto del Coro “Notte Colorate” diretto da Giovanni Mundo e del Coro “Ouverture” diretto da Giovanni Mirabile, con la partecipazione del soprano Francesca Morabito, del baritono Christian Gravina e del pianista Piero Blanca.le corali ….(in programma musiche religiose e canti natalizi) organizzazione Associazione “Vincenzo Bellin”, presieduta da Giuseppe Ramires;

ore 20.00: Conclusioni.

(46)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *