Il Mediterraneo al centro del “Sabir Fest”: si parte il 25 settembre

sabir festSta per partire la prima edizione del SabirFest Vivere il Mediterraneo. Il festival letterario si terrà dal 25 settembre al 28 settembre, e a partire proprio dal Mediterraneo e dal Meridione proporrà spazi e occasioni per vivere la cultura, ascoltarla, leggerla, assaggiarla e sperimentarla attivamente.

Quattro sono le sezioni di SabirFest : SabirFestival con incontri, reading, laboratori, musica e rappresentazioni teatrali; SabirLibri la fiera dell’editoria;  SabirSuq il mercato con merci, sapori e odori dal Mediterraneo; SabirMaydan il forum sulla cittadinanza mediterranea.

I temi trattati spazieranno dalla letteratura all’arte, dalla gastronomia alle migrazioni, dalla poesia alle rivoluzioni mediterranee. 

Gli ospiti del Festival saranno circa 50, tra cui Luigi Lo Cascio, Marcello Fois, Marco Aime, Vincenzo Pirrotta, Paola Caridi, Farouk Mardam Bey, Antonella Agnoli, i Fratelli Mancuso. 

Molti altri ospiti raggiungeranno i lidi messinesi da tutto il Mediterraneo per SabirMaydan, sezione a cura del Cospe, tra cui Lina Ben Mhenni, Pietro dall’Oglio, Nathalie Galesne, Kamal Lahbib. 

Gli editori che parteciperanno alla libreria collettiva SabirLibri saranno più di 40, sia indipendenti sia di catena, provenienti da tutta Italia, e anche una casa editrice dal Marocco.

Il Comitato promotore scrive: «Siamo felici di aver ricevuto un’ampia solidarietà da parte di imprenditori, scrittori, editori, associazioni onlus, artisti, cittadini volontari, persino un gruppo di librai messinesi che ha deciso di organizzarsi per sostenerci e aiutarci a gestire la libreria che abbiamo messo su e che teniamo a nominare: Libreria Baba Jaga, La Feltrinelli Point, Libreria Doralice e Libreria Voltapagina. Su www.sabirfest.it è possibile consultare il programma completo. 

(44)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *