“Il dolore e la vita”: incontro studio sabato al Palacultura

convegno il dolore e la vitaIl dolore è una difesa da eventi nocivi interni ed esterni. Senza il dolore la specie umana non sarebbe sopravvissuta. La gestione del dolore, però, non è semplice. “Il dolore e la vita – Dalla Filosofia alla Teologia alla Medicina” è il titolo scelto dall’associazione culturale “L’Altro Futuro” e dall’associazione “Atena” per un incontro di studio e approfondimento che si  svolgerà sabato 29 novembre, dalle 8,30 al Palazzo della Cultura  “Antonello da Messina” di Viale Boccetta, nella sala convegni al piano terra. “Il dolore è, nel nostro territorio, un dramma con poche soluzioni e la carenza di  assistenza domiciliare  rende insopportabile la sofferenza, specie  quando  coinvolge una persona a noi cara. Partendo da questa amara considerazione  – spiega il  presidente de “L’Altro Futuro”, il professor Giuseppe Gambardella – abbiamo pensato di organizzare un momento di riflessione su questa difficile tematica, soprattutto per sensibilizzare la gente comune sulle sofferenze degli ammalati cronici, in particolare di quelli terminali. E’ necessario – prosegue-  prodigarsi per sostenere quelle associazioni di volontariato che operano tra mille difficoltà. Fra queste, in particolare, la Onlus romana “ANTEA”, che si occupa da anni, anche a domicilio, degli ammalati terminali e che,  da poco tempo,  è stata accreditata in Sicilia, a Messina”. L’incontro sarà l’occasione anche per presentare questa associazione, i suoi obiettivi e i suoi riferimenti. Il programma dei lavori è suddiviso in due sessioni. La prima comprenderà , dopo i saluti delle autorità, gli interventi di Giusi Furnari Luvarà, docente di Filosofia dell’Università di Messina, e  di Giuseppe Fortunato Picciolo , Presidente Medici Cattolici Messina. Moderatori dei lavori saranno il prof. Giuseppe Gambardella e Carlo Abbate dell’Associazione “L’Altro Futuro”. La seconda sessione si aprirà con la relazione di Antonio David, Responsabile del Centro di terapia del dolore del Policlinico di Messina. Proseguirà con l’intervento di Chiara Tomasello, Oncologa della Casa di Cura “Villa Salus” Messina. Sarà la volta quindi di Giuseppe Casale e Salvo Versaci , rispettivamente, Coordinatore Sanitario e Referente regionale “Antea”. Dunque interverrà  Nicola Gambardella, psichiatra del C.T.A. “Kennedy” di Saponara e chiuderà la sessione, moderata da Pietro Spadaro, Direttore di Oncologia ed Ematologia della Casa di Cura “ Villa Salus” e da Santi Calderone, Presidente “Atena”,  la psicologa Pina Santacattarina. La giornata sarà conclusa dal dibattito.   

(50)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *