FARM Cultural Park e Comune di Favara: trovata una soluzione

Foto dei sette cortili di Favara FARM Cultural Park

Stamattina, presso il Comune di Favara, si è svolto un positivo incontro sulle vicende che hanno coinvolto il progetto FARM Cultural Park e, per qualche giorno, ne hanno fatto temere la chiusura.

Con piacere, e facendo seguito dell’interesse dimostrato dai nostri lettori, comunichiamo che è stata trovata una soluzione: FARM può restare aperto.

Questo, in breve, l’esito del tavolo di confronto tenuto oggi alla presenza del sindaco di Favara, Anna Alba, dei rappresentanti di FARM e di alcuni tecnici comunali. Obiettivo dell’incontro era, appunto, trovare una soluzione a tutte le problematiche che avevano portato all’ordinanza di “rimessa in pristino” dei sette cortili.

A seguito di una diatriba era stato richiesto, infatti, il ripristino dei luoghi che ospitano FARM: il fatto aveva raggiunto rapidamente gli onori della cronaca ed era “rimbalzato” svariate volte, in pochi giorni, sui profili social di migliaia di sostenitori che si erano riuniti sotto l’hashtag #NOISIAMOFARMCULTURALPARK lanciando, peraltro, una petizione su Change.org.

Sicuramente grazie all’importanza che questo luogo rappresenta sul fronte artistico-culturale, e forse complice anche l’ingente eco mediatica, è stato possibile trovare gli accordi utili a mantenere aperti, e culturalmente attivi, i sette cortili di FARM.

Questo quanto si legge dalla nota diffusa dallo stesso Andrea Bartoli:

«Gli uffici comunali si sono impegnati alla revoca dell’ordinanza di ripristino dei luoghi previa presentazione di Farm di tutta la documentazione utile al superamento di tutte le criticità presenti.

Il Comune di Favara e Farm Cultural Park si vedranno nei prossimi giorni per definire una convenzione di gestione e la Giunta del M5S procederà inoltre al riconoscimento della Farm quale luogo di interesse pubblico attraverso un atto da presentare all’approvazione del Consiglio Comunale».

Di seguito il link all’articolo originale che descrive in dettaglio la querelle, positivamente risolta, fra FARM e il Comune di Favara.

Favara FARM Cultural Park: cosa sta succedendo e perché ci riguarda come siciliani e cittadini

 

 

 

 

 

(113)

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *